IncestoMaschio femminaSolo maschileFemmina/FemminaFantascienzaFantasiaFantasmaRiluttanzaSesso oraleMaschio/Femmina anziano

Fantascienza

Sesso nel ristorante dello Sri Lanka

Suneetha si asciugò il sudore dalla fronte e appoggiò la matita sulla pad. Gli idioti seduti allo stand non riuscivano a decidersi, e lei stava diventando davvero impaziente. Ehm, disse il ragazzo. Non sono molto sicuro. Si è lasciato scappare l'ultima parola dalle sue labbra come se non sapesse decidere se dirlo o meno. Suneetha ha dovuto sforzarsi manualmente per evitare che il suo piede picchiettasse contro il pavimento di piastrelle dure. Si strofinò i palmi delle mani sul grembiule, come i 90 il caldo soffocante la metteva a disagio. L'aria condizionata era di nuovo su un battito di ciglia, e...

59 I più visti

Likes 0

Da: Jeff bisessuale? Regole per commentare le mie storie!

Jeff bisessuale ... Regole per commentare le mie storie! A giudicare dalle decine di migliaia di volte che tutte le mie storie sono state lette, la maggior parte di voi le ha apprezzate. Alcuni no e anche questo va bene, non sto cercando di accontentare tutti, o davvero nessuno, sto scrivendo quello che a volte mi ronza in testa. Divertiti, non divertirti ... dipende totalmente da te. Ma NON lasciare commenti di merda su qualcuno che conosci morto di AIDS, per favore, QUESTO non è il sito adatto. Tutti leggono le storie, i titoli praticamente ti dicono qual è la storia...

67 I più visti

Likes 0

La figlia del capo, capitolo 1: L'inizio della follia

Sono cresciuto in una piccola città di montagna, per darti un'idea, la mia scuola elementare -8th aveva solo 58 bambini. Dire che tutti si conoscevano è un eufemismo. Ero un ragazzo medio, e tutti mi amavano per il mio cuore gentile e il mio grande umorismo. Crescendo sono stato molto con il mio amico Collin, il ragazzo che ha tutto. Eravamo sempre su moto da cross, quad, barche, lo chiami, l'abbiamo fatto. Sempre con noi c'era suo cugino più giovane Alexis. Era una ragazza carina, ma molto più giovane di me. Alexis ha avuto una grande cotta per me per molto...

154 I più visti

Likes 0

La sottomissione della madre - Capitolo 2

Alex guardò scioccato sua madre inginocchiata davanti a lui, vestita con la lingerie sexy che aveva bramato. Cosa, come, voglio dire, balbettò Alex, incapace di formulare una frase coerente. Alicia, dopo essersi ripresa dallo shock di aver visto suo figlio entrare dalla porta, ha rapidamente afferrato la coperta dal letto dell'hotel e si è coperta. Sei Frustrated_Dom, chiese, credendoci a malapena. Ovviamente, disse Alex mentre sprofondava su una sedia. Come è successo? Beh, entrambi ovviamente ci manca qualcosa nelle nostre vite e un programma per computer pensa che ci abbiniamo, ha detto Alicia. Ma è pazzesco, vero? Alex rimase seduto lì...

255 I più visti

Likes 1

Il mio cugino preferito

Noi come persone tendiamo a lasciare che molte cose scivolino finché è a nostro favore. Di solito la gilda e l'orgoglio ci impediscono di fare cose sbagliate. Quelle o emozioni che ci vengono date per tenerci sotto controllo. La maggior parte delle volte funzionano, ma a volte falliscono... miseramente. Per me il senso di colpa è stato un po' troppo tardi per impedirmi di fare quello che ho fatto, e sono un po' contento. Fin da piccola ho sempre creduto che ci fosse una ragazza per me. È stato più o meno perforato nella mia testa da quanto posso ricordare da...

242 I più visti

Likes 0

Scopata su un tavolo da biliardo_(0)

Martha e Sharon hanno deciso di uscire e giocare a biliardo. Sapevano che potevano rimorchiare i ragazzi al pub locale ed entrambi amavano scopare. Quando sono entrati per la prima volta nel bar era vuoto tranne che per la cameriera. Sono quasi andati via, ma Martha ha suggerito di giocare a biliardo prima di andare avanti. Sharon acconsentì e raccolse le palle. Mentre Martha stava per rompere le palle, due ragazzi sono entrati nel bar e si sono seduti a un tavolo vicino al tavolo da biliardo. Martha ha rotto le palle guidando nella palla da dieci. Ha preso la mira...

470 I più visti

Likes 0

Schiavo per un giorno parte 3

Liz guarda Chris per istruzioni, e lui sorride alla sua obbedienza. Si sta divertendo nel vedere sua moglie rinunciare al controllo e lei potrebbe quasi prendere a calci se stessa per aver ceduto senza nemmeno pensarci. Sta davvero iniziando a divertirsi a cedere il controllo a suo marito? Vai ad aprire la porta e manda i miei amici in soggiorno, vado a mettere il gioco. Chris comanda. Liz va verso la porta e mentre la apre sente il vibratore che inizia a vibrare dentro la sua figa. Si gira per fissare Chris ma lui è già in soggiorno, quindi si ricompone...

759 I più visti

Likes 0

La festa_(14)

Parte 1 Gesù, faremo di nuovo tardi, penso tra me e me mentre mi siedo sul divano in soggiorno, con la testa appoggiata su una mano. Era sabato, la notte della festa di Doonsberg e non c'era modo di uscirne. I vicini in fondo alla strada ci avevano invitato nella loro villa mesi fa. Erano state fatte le risposte, i calendari controllati e ricontrollati, le telefonate fatte. Insomma, era un affare fatto. Se mai c'era stata una serata per una festa, quella era quella. La luna piena della vigilia di fine estate guarda pigramente la comunità rurale. Una leggera nebbia si...

874 I più visti

Likes 1

La fantasia di uno psichiatra

Essendo uno psichiatra, dovrei rispettare la massima riservatezza con i miei pazienti. Tuttavia, dovevo togliermi di dosso questa storia, ed è una storia che non potevo confidare nei miei college, quindi cambio i nomi per proteggere gli innocenti. Il mio soggetto è una ragazza che chiamerò Candy. Sono specializzato nel lavoro con i giovani, in particolare nei casi relativi al sesso. Essendo un uomo, di solito lavoravo con i ragazzi, ma trovavo alcune ragazze che si sentivano più a loro agio a parlare di sesso con un uomo per un motivo o per l'altro. Era un po' insolito, ma certamente non...

1.3K I più visti

Likes 0

Game Over

Game Over. Chris ha camminato lungo il tappeto. Spinto dalla tentazione di tornare a guardare sua moglie e il suo amante, ma non lo fece, sapendo che era decisamente escluso dall'azione della loro camera da letto, sentendo gli strilli di gioia, i sospiri e i suoni del sesso provenienti dal la stanza a pochi metri ea un paio di porte da lui era puro tormento. La televisione giocava da sola, inosservata e ignorata mentre l'occhio della sua mente trasmetteva le visioni di ciò che sapeva stava succedendo lì dentro. Il corpo di Jacqui si contorceva nel suo modo flessibile, il sudore...

1.1K I più visti

Likes 0