IncestoBestialitàIngoio di spermaBDSMStoria veraFistingMoglieAsiaticoNeroInterrazziale

Sculacciata

Il Dio e la ragazza

Avevo il respiro pesante, le gambe stanche. Stanco per tutta quella corsa. Da quanto tempo correvo? Venti minuti? Un'ora? I miei passi cadevano veloci producendo uno scricchiolio sulle foglie e sui legni sotto i miei piedi. Non ero sicuro di dove fossi a questo punto. Quei boschi non mi erano familiari e le forti grida dei miei aggressori si facevano più vicine. Non lasciatela scappare! Ho sentito un grido in lontananza. In cosa mi ero cacciato questa volta? Tutto quello che volevo era rubare un paio di cose dal tempio dei Blood Clan in modo da poter avere del cibo per...

584 I più visti

Likes 0

Tempi veloci all'Eden S&M - Capitolo 1 - Matricola in paradiso

Era la prima serata di metà maggio e una calda brezza primaverile entrava dalla finestra della camera da letto di Trevor. La sua stazione rock preferita risuonava dagli altoparlanti e dal subwoofer del suo computer desktop. Si rilassava in una poltrona a sacco, riducendo in mille pezzi i suoi amici e venendo annientato a sua volta mentre si godevano una sessione di combattimento mortale prima di cena. Trevor sapeva che avrebbe dovuto concludere presto la faccenda. Poteva sentire l'odore del condimento messicano, della carne sfrigolante e della salsa che proveniva dal piano di sotto. Era la serata dei tacos a casa...

979 I più visti

Likes 0

Un grande compleanno

PRIMA, LASCIATEMI DIRE: questa è una storia vera, e riguarda la mia primissima esperienza sessuale, è anche la mia prima storia, quindi PER FAVORE, non essere troppo duro con i commenti. Quindi era il mio tredicesimo compleanno (descriverò me stesso. Capelli castano-rossastri, occhi azzurri e più grande della media, 13 anni, avevo circa 5'5, un seno C34 molto sviluppato e il mio culo è a posto) Io e alcuni dei nostri amici, insieme a Zach (il mio ragazzo all'epoca aveva 16 anni, quasi 17, capelli castani corti e ben più di 6 piedi, non muscoloso ma in forma) avremmo nuotato. Zach...

1K I più visti

Likes 2

Un sogno che si avvera_(3)

Mi siedo da solo nella stanza d'albergo, aspettando nervosamente il tuo arrivo. Il mio cuore sta battendo forte, la mia mente sta correndo. Ho sognato questo momento da quando ci siamo scambiati messaggi per la prima volta. Quel fuoco e quel desiderio per te bruciano incessantemente da quando ti ho visto per la prima volta e ho baciato le tue labbra sexy e carnose in quel parco. Mi è venuta l'acquolina in bocca per quel piccolissimo sapore che mi sono tolto dalle dita dopo averti fatto venire in macchina. Tutti questi pensieri insieme a un milione di altri dalle nostre numerose...

1K I più visti

Likes 0

Il nuovo vicino

“Cazzo, amico. Portare tutta questa merda su queste scale è una cagna ', si lamenta il mio amico, beh, ora compagno di stanza, Jack con me. È stata una tua idea trovare un posto al piano di sopra, cavillo in risposta. Sì, beh, non ho pensato alle scale. Io e il mio amico siamo una coppia di ragazzi che iniziano il loro primo anno all'Hillside College. Lo so, sembra piuttosto generico, giusto? Ma hey, è un buon inizio in un posto nuovo per noi. «Johnny, torna giù e prendi le ultime scatole.» Andiamo a metterli insieme, dico. No, amico. Perchè no?...

1.5K I più visti

Likes 0

Secondo lavoro

Secondo lavoro Mancavano circa 30 minuti alla chiusura quando mi è stato detto che la signora Ochoa voleva vedermi dopo la chiusura. Anche se indossavo un cercapersone per i suoi ordini, non l'ho mai acceso. Fanculo lei. Prima di tutto, se i soldi di questo lavoro non avessero aiutato mio figlio al college, non sarei qui. In secondo luogo, sono un supervisore nel mio vero lavoro, quindi non prendo bene gli ordini. In terzo luogo, da quando la piccola messicana permalosa, la signora Ochoa, è diventata supervisore, ha avuto questi piccoli ordini pignoli che erano solo cazzate. Infine, a dire il...

2.8K I più visti

Likes 1

Innocente ragazza asiatica si è trasformata in una schiava Capitolo 3

“Indossa una gonna domenica. Niente reggiseno o mutandine. Sophia lesse il breve messaggio e sospirò. Era stata essenzialmente costretta a rinunciare a tutto il resto della sua vita solo per far piacere al Maestro Liam. Invece di andare al club culinario giovedì durante il pranzo, ha passato il tempo a succhiargli le palle nella Tesla. Invece di andare a prendere Boba con le sue amiche domenica, avrebbe perso la verginità con un anziano che aveva incontrato solo due settimane prima. Sophia era terrorizzata dal dolore di perdere la sua verginità. Ha letto online di quanto sia stata dolorosa la rottura dell'imene...

3.1K I più visti

Likes 0

Sotto la sua scrivania (Cap3)

L'equipaggio è qui. Li sento ridere e sbattere in giro in studio. Mi sembra di essere in ginocchio qui da molto tempo, ma l'arrivo dell'equipaggio significa che è passata solo un'ora da... beh, da... Da quando il mio padrone bianco mi ha piegato sulla sua scrivania e mi ha mostrato quello che sono Oh chiudi il becco, cervello. Dio cosa è successo?! Quando sono arrivato qui stamattina mi sono sentito così potente e feroce. Stavo prendendo il controllo, portando avanti la nostra relazione. Ora mi sento così indifesa e debole, inginocchiata nuda sotto la sua scrivania e gocciolando lacrime e sperma...

3.2K I più visti

Likes 0