Un grande compleanno

1.1KReport
Un grande compleanno

PRIMA, LASCIATEMI DIRE: questa è una storia vera, e riguarda la mia primissima esperienza sessuale, è anche la mia prima storia, quindi PER FAVORE, non essere troppo duro con i commenti.
Quindi era il mio tredicesimo compleanno (descriverò me stesso. Capelli castano-rossastri, occhi azzurri e più grande della media, 13 anni, avevo circa 5'5, un seno C34 molto sviluppato e il mio culo è a posto)
Io e alcuni dei nostri amici, insieme a Zach (il mio ragazzo all'epoca aveva 16 anni, quasi 17, capelli castani corti e ben più di 6 piedi, non muscoloso ma in forma) avremmo nuotato. Zach mi ha abbracciato quando si è avvicinato a me e ci siamo tenuti per mano mentre andavamo in piscina. Siamo arrivati ​​in breve tempo e lui mi ha afferrato e siamo saltati dentro insieme, quando siamo saliti abbiamo nuotato fino alla parte bassa e ci siamo seduti sui gradini mentre i nostri amici ridevano del nostro affetto. Mi ha preso in grembo e mi ha baciato, abbiamo iniziato a baciarci alla francese, mentre i nostri amici erano impegnati a fare le loro cose. Si è voltato per vedere che non stavano guardando e ha stretto violentemente le mie grandi manciate di seni adolescenti, ho ridacchiato nel suo orecchio e lui ha iniziato a baciarmi il collo e l'ho avvertito che eravamo chiaramente in pubblico, poi ha parlato lentamente in il mio orecchio
"Allora perché non troviamo un posto che non sia così pubblico?" Fece una pausa. Fissavo il cielo estivo azzurro, molto soleggiato. Mi ha dato una gomitata "Eh tesoro, vai alla pool house?"
"Certo" ho parlato debolmente. Mi ha afferrato per il braccio e mi ha accompagnato alla casetta in piscina mentre i nostri amici facevano suoni di baci e battute sessuali.
È stata una breve passeggiata e quando ho girato l'angolo mi ha spinto contro il muro e ha iniziato a baciarmi il collo e ad afferrarmi le tette. "Ti piace, vero, Dirty Girl?".
Ho guardato le ragnatele sul tetto e quanti anni aveva questo posto poi ha iniziato a slacciarmi il top del bikini, ho iniziato a provare a fermarlo ma lui ha detto "Dai, ti farò solo un piccolo regalo di compleanno", ha sussurrato con forza .
Ho parlato in modo innocente "Ok, ma perché dobbiamo fare cose sessuali, voglio dire, hai detto che mi amavi e che l'amore non è tutto sesso, dovresti volermi per me, non per il mio corpo". Ha interrotto la mia affermazione mettendomi un dito sulle labbra e ha detto "Shhh, tesoro, rilassati".
In quel momento mi ha strappato brutalmente il top del bikini e me lo ha infilato in bocca e ho iniziato a piangere. Zach poi mi ha spinto giù sul pavimento di cemento e mi ha afferrato le mani e le ha tenute sopra la testa mentre cercava qualcosa con cui legarle. Sfortunatamente per me, ha trovato una corda e le ha legate strettamente insieme, quando ho sentito che mi tagliava la pelle, ho alzato lo sguardo implorante verso di lui che mi lacerava il seno.
Ha succhiato e morso il mio capezzolo destro mentre pizzicava e torceva il mio capezzolo sinistro, sembrava che stessero per cadere. Gli ho fatto dei suoni soffocati per farlo smettere, ma ha continuato inutilmente.
Mi ha massaggiato lo stomaco fino alla mia figa vergine e ho pensato "Oh Dio, mi violenterà!" Ho urlato e urlato ma erano tutti fallimenti soffocati. Poi ha spinto di lato il cavallo dei miei slip del bikini e ha violato il mio clitoride, ha iniziato a massaggiarlo e poi ha iniziato a sentirsi bene (ok, fantastico!).
Poi mi leccò fino allo stomaco e alla figa e mi succhiò il clitoride. Ho pensato “Merda! Il mio corpo mi sta tradendo”. Ho iniziato a tremare ad ogni colpo della sua lingua sul mio clitoride.
In poco tempo, stavo gemendo e tremando, lui ha inserito un dito e ho iniziato a emettere gemiti soffocati di dolore. Mi ha guardato e ha detto "Aw, sei bagnata, le mie piccole troie si divertono!"
Tornò a succhiare e leccare, poi spinse la lingua dentro e fuori da me. Il che, mi ha mandato oltre il limite mentre stringevo forte le mie cosce attorno alla sua testa e raggiungevo l'orgasmo nella sua bocca, ha iniziato a succhiare i miei succhi e ad ingoiarli tutti. Poi ha preso un asciugamano, mi ha pulito la figa e ha iniziato a slegarmi. Rimasi lì immobile pensando ai sentimenti che mi avevano appena travolto.
Ha sorriso dolcemente, poi mi ha fatto sedere, mi ha tolto il top del bikini dalla bocca e ha detto: "Buon compleanno, tesoro" ed è tornato in piscina.
Mi sono vestita e sono tornata fuori mentre tutti cominciavano a cantare "tanti auguri" e guardavo Zach parlare con il suo amico Seth. Mi sono avvicinato come se nulla fosse successo. Isabella e Jayden: i miei migliori amici si sono avvicinati a me e Isabella ha parlato "Cosa ci avete messo così tanto tempo?" con il suo accento del sud non sembrava sarcastica ma sapevo che lo sapeva. Zach si avvicinò furtivamente dietro di me e mi tenne stretto contro di lui e disse a Isabella "Stavo solo dando il regalo alla mia bambina". Poi Seth e Kyle si sono avvicinati e Kyle ha guardato oltre la spalla di Jayden e ha detto casualmente "Orgia con la festeggiata?", Isabella (che a volte chiamavamo Izzy), la sua ragazza, gli ha dato un pugno scherzoso e ha detto "Assolutamente no!" e cadde tra le sue braccia muscolose. Anche se Jayden e Seth non uscivano insieme, li prendevamo moltissimo in giro e loro flirtavano di tanto in tanto.
Kyle mi ha dato un colpetto e ha detto "Allora qual era il tuo regalo?", Zach mi ha abbracciato in modo protettivo e ha detto "Non sono affari tuoi, amico", ho ridacchiato perché sapeva che mi piaceva quando lo faceva.
Ora mi fermerò e mi prenderò il tempo per descrivere Kyle, Seth, Izzy e Jayden.
-------------------------------------------------- -------------------------------------------------- --------------------------------------
Kyle aveva capelli corti e ricci color nocciola ed era molto alto, praticava molti sport, era molto muscoloso, era un prepotente e a volte poteva essere molto cattivo. Sembrava che avesse circa vent'anni ma ne aveva quasi 18.
Seth era piuttosto basso (5'6, cosa che ci ricordava sempre quando parlavamo della sua bassa statura), aveva capelli castano sabbia e occhi che avrebbero potuto far sciogliere una ragazza. Era molto timido. Seth veniva sempre preso in giro perché era gay (cosa che non era). Sembrava avesse 14 anni ma in realtà ne aveva 17.
Izzy era quello che chiami lo snob che ogni ragazzo vuole e ogni ragazza vuole essere. Si era trasferita qui appena un anno fa e aveva già rilevato la scuola. Con lunghi (finti) capelli biondi e un'altezza di 5'8, sembrava una vera bambola Barbie. Solo un anno più grande aveva 14 anni.
Jayden, la ragazza estroversa, simpatica e loquace che tutti amavano era qualche centimetro più bassa di me (quindi più o meno alta un metro e settanta?). Aveva capelli castano chiaro e occhi verdi assassini, i suoi seni non erano niente di cui stupirsi ma aveva un bel culo rotondo. Aveva la mia stessa età.
Kyle poi rise e disse: "Beh, sì, la maggior parte delle persone riceve sculacciate per i loro compleanni!" Ho iniziato ad arrossire e ho nascosto la faccia nel petto di Zach.'' Seth parlò (per una volta sembrò) "Amico, fermati, quella è la ragazza di Zach..."
Kyle lo zittì rapidamente e parlò come se stesse illuminando tutti noi: “No, nessun amico. Intendevo semplicemente che ognuna le dia tredici sculacciate ciascuna e un'altra per farne crescere una - niente di sessuale!
Isabella gli diede una pacca sul braccio e disse: "Sta solo cercando di nutrire quel suo feticcio". Siamo scoppiati tutti a ridere. Kyle si massaggiò la nuca e disse velocemente "Fa caldo, mi tuffo di nuovo in piscina", poi corse avanti e si tuffò.
Zach ha iniziato a strofinarmi le mani sui fianchi e a baciarmi il collo e dappertutto, mi sono allontanato velocemente e ho detto "Prendimi se puoi !?" Sono corso dietro la casetta della piscina, poi ho fatto il giro della piscina e ho sentito che guadagnava terreno dietro di me, quindi sono andato verso la piscina e ci sono saltato dentro.
Zach poi mi ha preso in acqua, mi ha spinto contro il bordo della piscina, mi ha baciato sul seno e mi ha massaggiato e pizzicato il culo. Poi quando sono entrato si è fermato e ha detto ad alta voce a tutti "Megan, qui ho preparato dei biscotti per noi" e ha indicato il cestino accanto alle mie cose.
Tutti sono scesi velocemente e sono corsi lì e io ero un po' affamato così sono andato lì e mentre mi chinavo Kyle mi ha afferrato e mi ha portato al tavolo da picnic e mi ha messo sulle sue ginocchia. Prima che mi rendessi conto di cosa stava succedendo, mi ha spinto il sedere fino alle ginocchia e ha iniziato a sculacciarmi - e piuttosto forte!
Ho iniziato a dimenarmi e lui si è fermato e ha detto "Ecco le regole, devi contare ogni sculacciata ad alta voce e se ne perdi una, ricomincio da capo!" Ho detto ad alta voce "Mettimi giù ORA!!!"
Si allungò sotto di me e mi torse il capezzolo più forte che poteva e disse "Mi fermerò quando sceglierai di stare fermo, ho capito?"
"Si si! Smettila e basta, owwww!" Ho iniziato a piangere mentre tutti tranne Seth e Jayden ridevano, erano troppo occupati a pomiciare. Kyle mi ha lasciato andare e poi mi ha dato un forte colpo sul sedere, ho lanciato un grido e poi un incerto "Uno"
SMACCO
“Oww! Due"
Schiaffo, schiaffo
"Tre-Tre e Quattro" sono riuscito a gridare. Ho iniziato a piangere e implorarlo di smetterla e lo ha fatto, ma non per molto. Ha detto a Zach "Zach, amico, la tua cagna sta già diventando rossa sul culo e ho sentito quanto è bagnata la sua figa!" Poi mi ha infilato le dita dentro e io ho fatto una smorfia e ho tremato.
Poi si fermò con le dita e urlò "Dannazione Zach, non l'hai ancora scopata!"
Zach rimase lì a guardare.
Kyle poi mi fece sedere sulle sue ginocchia e disse: "Okay Megs, hai una scelta qui: o finivamo tutti di sculacciare questo tuo bel culetto rosso con la cintura o ti scopavamo tutti!"
"Okay... immagino che possiate scoparmi tutti MA, Zach mi prende per primo e solo se per lui va bene!"
Ho guardato Zach e lui ha annuito in segno di approvazione, Kyle mi ha preso in braccio e mi ha portato da Zach come se stessi per scappare. Poi Zach si è spogliato.
Zach mi ha baciato dappertutto e ha iniziato a massaggiarmi dappertutto. Poi mi tolse il costume da bagno e mi fece sdraiare sul tavolo da picnic. Mi ha allargato le gambe e ha iniziato a massaggiarmi dappertutto e ho notato che tutti si erano radunati intorno per guardare. Ha spinto le mie gambe sulle sue spalle e ha posizionato il suo cazzo davanti alla mia entrata, poi mi ha sussurrato
"Ti amo e questo ti farà male, quindi preparati."
Poi mi ha baciato e si è spinto dentro lentamente ed è arrivato al mio imene.
Ha detto "Non voglio davvero farti del male... mi dispiace così tanto", poi ha spinto fino in fondo e ho iniziato a piangere e mi sentivo come se mi stesse facendo a pezzi.
(Il suo uccello era lungo almeno 7 pollici e forse 2 ½ di diametro.)
Mi ha baciato e si è spinto fuori a metà strada e poi di nuovo dentro: era il più gentile possibile.
(questa non era la sua prima volta, quindi aveva un senso di controllo sul non "scoparmi il cervello"
Alla fine, (dopo circa 5 minuti!!) ha iniziato a sentirsi meglio e gli ho detto ad alta voce assicurandomi che tutti sentissero "Fuck Me As Hard As You—" E prima che potessi tirare fuori la lattina mi aveva già ribaltato al mio stomaco e mi ha spinto dentro con forza e mi stava scopando alla pecorina. Poi ha detto "Oh merda" e si è tirato fuori.
Ho visto lo sperma trasudare dalla mia figa maltrattata.
Ho detto “Oh mio fottuto Dio! , Sei stupida, potrei essere fottutamente incinta!", Kyle mi ha schiaffeggiato in faccia e ha detto "Ascolta stronza, non parlargli in quel modo!", Kyle mi ha afferrato e mi ha spinto oltre il tavolo e ha scatenato la sua rabbia cazzo (molto più grande di quello di Zach!)
Poi si è spinto dentro di me e mi sono sentito allungare e lui ha allungato la mano sotto di me e mi ha pizzicato i capezzoli.
Ho iniziato a gemere mentre giocava con le mie tette con una mano e mi massaggiava il clitoride con l'altra.
Poi ha detto "Seth amico, ho una buona idea" e gli ha fatto cenno di avvicinarsi.
Seth si stava masturbando e aveva il cazzo fuori. Kyle gli disse di sdraiarsi sul tavolo. Kyle mi ha afferrato per i capelli e mi ha spinto sul cazzo di Seth. Ho sussultato dal dolore perché ero così sensibile laggiù...
Poi ho pensato tra me e me "Oh Dio, se mi sta scopando nella figa allora-Ahhhhhh!!" le lacrime mi scorrevano lungo il viso mentre Kyle mi infilava nel culo, ho iniziato a piangere e mi sono riposata sul petto di Seth, mi ha sussurrato all'orecchio.
"Mi dispiace tanto, ti sto facendo del male?"
“No, No... Il mio culo... il mio culo è in fiamme ahh! Oh Dio, Kyle, per favore, per favore fermati!
Kyle si allungò sotto di me e mi afferrò le tette e mi pizzicò i capezzoli doloranti e teneri. Ho deciso di provare a vedere cosa stavano facendo Izzy e Jayden, questa è stata la cosa più scioccante della mia vita: erano entrambi nella posizione 69 poi, mentre cercavo di trovare Zach, ho alzato lo sguardo e lui mi stava porgendo il cazzo. succhiare.
Ci ho stretto le mani intorno e ho cominciato a piacermi scherzosamente la testa, poi ho sentito Kyle stringermi il seno così forte che ho urlato, il che mi ha fatto spalancare la bocca e Zach mi ha infilato il suo cazzo in gola, ho iniziato a soffocarlo e ad avere i conati di vomito. Gli ho tenuto le palle in mano mentre mi scopava la gola.
Ben presto, Kyle mi ha sparato su per il culo e Seth ha iniziato a scoparmi violentemente, davvero non mi sarei mai aspettato una cosa del genere da lui!
All'improvviso mi ha colpito e ho iniziato a tremare e urlare, stavo raggiungendo l'orgasmo, poi Zach si è spinto in profondità nella mia bocca ed è venuto.
Seth mi stava ancora scopando più forte che poteva poi ha fatto qualcosa di inaspettato... Mi ha baciato e mi ha detto quanto ero sexy! Non avrei mai pensato che il giorno in cui non avrei mai sentito una cosa del genere uscire dalla sua bocca.
Mentre si spingeva in profondità dentro di me come poteva e veniva con tutto ciò che valeva. Giacevo sopra di lui esausto e respiravo affannosamente. Mi ha sussurrato buon compleanno. Quando tutti finirono, decidemmo di tornare a casa, perché erano tutti stanchi.
Beh era così, ditemi cosa ne pensate se l'avete amato o odiato, era una storia vera!!!

Storie simili

Chiamami Giovanna

Chiamami Giovanna È successo tutto così tanto tempo fa che sembra non solo di essere stato in un posto diverso in un momento diverso, ma così diverso come se non fosse quasi mai esistito. Ma lo ha fatto. Tutto ebbe luogo nelle zone rurali del sud dell'Inghilterra in quel periodo meraviglioso dopo la fine della guerra (per noi la guerra significava e significa tuttora la seconda guerra mondiale), nello sbiadito bagliore dorato dell'impero, prima che spiacevoli realtà si intromettessero e spingessero il mondo avevamo conosciuto in una forma nuova e sconosciuta. Le rivoluzioni degli anni Sessanta – sociali, sessuali, politiche –...

937 I più visti

Likes 0

Da: Jeff bisessuale? Regole per commentare le mie storie!

Jeff bisessuale ... Regole per commentare le mie storie! A giudicare dalle decine di migliaia di volte che tutte le mie storie sono state lette, la maggior parte di voi le ha apprezzate. Alcuni no e anche questo va bene, non sto cercando di accontentare tutti, o davvero nessuno, sto scrivendo quello che a volte mi ronza in testa. Divertiti, non divertirti ... dipende totalmente da te. Ma NON lasciare commenti di merda su qualcuno che conosci morto di AIDS, per favore, QUESTO non è il sito adatto. Tutti leggono le storie, i titoli praticamente ti dicono qual è la storia...

1.5K I più visti

Likes 0

Aprile - Parte II

Grazie a tutti per i bei commenti e le valutazioni generalmente positive. Mi scuso per il fatto che la parte 2 abbia richiesto così tanto tempo, ma volevo assicurarmi che fosse il migliore possibile prima di pubblicarla. Spero che questa parte vi piaccia e cercate una parte 3 nelle prossime settimane. Per favore continua a valutare e commentare, e se non ti piacciono gli elementi del mio racconto, per favore fammi sapere nei commenti come pensi che potrei migliorare. Rob e April giacevano nel letto di April, persi nei loro pensieri post-coito. Si erano assicurati l'un l'altro che questa sarebbe stata...

1.3K I più visti

Likes 0

Venerdì_(1)

Venerdì è arrivato e non sapevo come ce l'avrei fatta. Con ogni file sulla mia scrivania dovevo chiedermi se stavo provando a rivedere Sara o se ne valeva la pena e se dovevo fare la differenza cercando di passare davanti al bar di Lisa mentre tornavo a casa. Inseguire due conigli significava perderli entrambi, inseguire nessuno dei due significava anche perderli entrambi, quindi dovevo pensare a qualcosa. Ho mollato. Tornai a casa, da solo, puntuale. --- Sara si fermò in uno squallido bar non lontano dal lavoro, un locale che non visitava da un po'. Quando si è seduta in un...

1.3K I più visti

Likes 0

Il Dio e la ragazza

Avevo il respiro pesante, le gambe stanche. Stanco per tutta quella corsa. Da quanto tempo correvo? Venti minuti? Un'ora? I miei passi cadevano veloci producendo uno scricchiolio sulle foglie e sui legni sotto i miei piedi. Non ero sicuro di dove fossi a questo punto. Quei boschi non mi erano familiari e le forti grida dei miei aggressori si facevano più vicine. Non lasciatela scappare! Ho sentito un grido in lontananza. In cosa mi ero cacciato questa volta? Tutto quello che volevo era rubare un paio di cose dal tempio dei Blood Clan in modo da poter avere del cibo per...

649 I più visti

Likes 0

La baby-sitter parte 2

Tutti gli eventi in questa storia sono fittizi e tutte le persone in questa storia hanno più di 18 anni. Qualsiasi somiglianza con persone o eventi presenti in questa storia è puramente casuale e dovrebbe essere considerato tale, divertiti. La babysitter parte 2 Ho aspettato qualche minuto finché non sembrava tutto tranquillo in cucina, poi ho fatto capolino dietro l'angolo della cucina, Darcy era seduta sulle ginocchia di mamma e si stringeva a lei, la mamma mi ha teso un braccio così mi sono avvicinata e mi sono messa accanto a lei mentre ci coccolava entrambi, la mia erezione era diminuita...

582 I più visti

Likes 0

La festa_(14)

Parte 1 Gesù, faremo di nuovo tardi, penso tra me e me mentre mi siedo sul divano in soggiorno, con la testa appoggiata su una mano. Era sabato, la notte della festa di Doonsberg e non c'era modo di uscirne. I vicini in fondo alla strada ci avevano invitato nella loro villa mesi fa. Erano state fatte le risposte, i calendari controllati e ricontrollati, le telefonate fatte. Insomma, era un affare fatto. Se mai c'era stata una serata per una festa, quella era quella. La luna piena della vigilia di fine estate guarda pigramente la comunità rurale. Una leggera nebbia si...

2.4K I più visti

Likes 2

La vita di un playboy capitolo 5

CAPITOLO 5 Rimasi in laboratorio, prestando teoricamente attenzione ai monitor davanti a me e masticando numeri. Ma in realtà, stavo controllando di nascosto le varie donne che entravano e uscivano dall'ufficio della signora Robinson. L'incarico era stato diffuso in tutto il college affinché le volontarie partecipassero a uno studio di biologia che riguardava la sessualità umana. Era uno studio retribuito, quindi c'erano molte più ragazze che si iscrivevano rispetto alle posizioni necessarie e la signora Robinson è stata in grado di selezionare solo le studentesse più in voga del campus. Più le belle ragazze entravano e uscivano, indossando abiti succinti e...

1.4K I più visti

Likes 1

Senza Dio e Senza Fede: 2 Cap 1

Boccali di vetro pieni di acqua del diavolo sferragliavano l'uno contro l'altro, riempiti da donne e ragazze adorabili e poco vestite con sorrisi promettenti sui volti. Gli ufficiali della Coalizione al bar applaudirono, alzando i boccali per celebrare la loro vittoria a Ridgehill sulle forze di Inimi un mese prima. Nel bordello ormai affollato, Axel sedeva con il suo boccale pieno di acqua del diavolo, rimuginando sugli eventi da quando era stato convocato in questo mondo. Quasi dall'inizio, lui e il suo migliore amico Rayner erano stati coinvolti in conflitti, combattendo goblin, soldati Inimi, banditi e persino draghi. Tutto quello che...

1.7K I più visti

Likes 0

Il gigolò del re

Il gigolò del re (Un'avventura medievale) Sono sempre stato un po' appassionato di epoca medievale. Non sono affatto quello che chiameresti un appassionato di storia, mi piace la moda primitiva, in particolare le scollature e i seni gonfi e il comportamento barbaro, ma soprattutto gli intermezzi romantici che sono collegati a così tanti eroi e leggende. Su scala ridotta, sono sempre stato, diciamo, divertito più che interessato all'idea del viaggio nel tempo e del teletrasporto fin dalla tenera età da quando ho iniziato a leggere Le cronache di Narnia, ma immagino che ogni bambino lo sia in una certa misura. Forse...

1K I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.