Ragazze di softball parte 2

186Report
Ragazze di softball parte 2

Il sabato successivo si era svegliato presto per andare al lavoro e aveva una pausa pranzo di 2 ore (aveva beccato la sua cagna sposata di un capo a fare sesso con il box boy), e quando arrivò a casa sua c'erano due macchine il suo vialetto. Erano Laura e Jessi; erano qui per la loro abbronzatura quotidiana, perché si abbronzassero sempre a casa mia non ne sono sicuro, deve essere il facile accesso che le persone hanno alla piscina.

Mark rimase a guardare attraverso la finestra della cucina quei due abbronzati, accanto alla sua sexy sorella. "No, è sbagliato", si corresse. Mentre stava lì a guardarli, divenne così fuori di sé a fissarli che non vide la porta d'ingresso aperta.

"Ciao Marco!" disse una voce eccitata. Era Katia. "Ma che fai?"

"Uhm, niente, sto solo lavando i piatti", disse fissando il lavandino vuoto sotto la finestra.

"Giusto... posso parlarti di una cosa?" chiese ignorando la sua ovvia bugia, e scostando indietro i suoi capelli biondi. "È qualcosa che ho in mente da un po'."

"Certo, qualsiasi cosa." disse con attenzione,

"Ho pensato a quei massaggi che mi facevi durante le lezioni di spagnolo e..."

"Sì?"

"Bene", fece una pausa, "la mia schiena è stata incasinata, penso che sia il condizionamento del softball, ti dispiacerebbe farmi un massaggio?"

"Nessun problema, dì solo quando"

“E adesso? Voglio dire, Iz non sa che sono qui e non voglio davvero stendere il modo in cui si sente la mia schiena, dove vuoi farlo?

“Uh, che ne dici della mia camera da letto? È tranquillo lì e abbastanza buio sarebbe perfetto per farlo.

Sorrise timidamente e disse: "Certo, facciamolo", quel sorriso malvagio sul suo viso.

Eccoli lì. si sdraiò a faccia in giù sul letto con le gambe divaricate e il culo sensuale appena coperto dallo slip del bikini. Allungò una mano dietro di sé e si tolse la parte superiore gettandola di lato. Ha versato dell'olio da massaggio e ha iniziato a massaggiarle la schiena, "Mmm, è carino" ha iniziato dal centro della sua schiena e si è fatto strada verso il lato del suo seno e li ha massaggiati delicatamente.

"ti piace quello?" chiese,

"sì", disse mentre sollevava le gambe e rotolava sulla schiena e allargava di nuovo le gambe intorno a lui i suoi seni erano meravigliosi i suoi grandi capezzoli rigidi per l'eccitazione, "Smettiamola di giocare", disse "Porchia mi ha parlato di te e di lei , e devo dire che mi ha fatto scorrere i succhi, ti ho voluto fin da quei giorni in spagnolo, e so che mi hai voluto,” sorrise guardando l'infuriata erezione nei suoi pantaloncini. "lascia che ti aiuti con quello." Lei gli ha tirato giù i pantaloncini e il suo cazzo è saltato fuori, "Dio, è più grosso quello che ha detto, vediamo cosa posso fare al riguardo." cazzo in una mano gli prese la testa in bocca. Ha iniziato a prendere il suo cazzo sempre più in bocca, leccandolo su e giù, finché non è entrato fino in fondo. ha cominciato a lamentarsi che ho perso il controllo.

"Oh dio, sto venendo"

“MMhmm,” gemette lei, e lui esplose, getto dopo getto del suo seme caldo le scese in gola, mentre lei ne succhiava ogni goccia.

"Oh Dio, sei bravo", disse.

“e da quello che ho sentito lo sei anche tu. Lo voglio dentro di me così tanto ", disse con gli occhi ancora sul suo cazzo," ma non prendo la pillola in questo momento "

«C'è un altro modo», disse con cautela.

"Io- non l'ho mai fatto in quel modo," si morse il labbro con un sorriso malvagio, "ma per te ci proverò."

Mark si versò dell'olio da massaggio tra le mani, si coprì il cazzo con esso e mise la testa nel suo buco, mentre lei si chinava, poi le afferrò i fianchi, appoggiò i palmi delle mani sulle sue guance paffute e si premette contro di lei.

"Oh Dio!" strillò lei, mentre lui premeva contro di lei finché la sua intera lunghezza non fu sepolta nel suo culo grassoccio, iniziò a pompare più forte e più velocemente "Sì sì", gemette lei, i suoi seni oscillavano nell'aria fredda, "fottimi il culo come se fosse il mio figa, 'e all'improvviso era così disperato di avere la cosa vera che nessuna imitazione avrebbe fatto.

Così ha deciso di seguire un percorso leggermente diverso. Ha rapidamente tirato fuori e scivolò nella sua figa. “Oh cazzo! Cosa stai -AHH- cosa stai facendo? Oh Dio che buono! Fanculo! No no non puoi, non è-Oh! Oh mio... Oh mio Dio! Sì, fottimi più forte OOH! Si è chiusa a chiave, ha inarcato la schiena e ha iniziato a urlare. la sua figa si chiuse stretta su di lui e le sue palle diedero il segno, lui tirò fuori e si tuffò di nuovo nel suo culo, sparando il suo carico in profondità dentro di lei.

“Mark, che diavolo? Te l'avevo detto di non-mmm,” fu interrotta da un bacio appassionato di Mark

“Puoi davvero tenercela con me Katie, volevo mostrarti di cosa aveva parlato Porchia. Volevo darti un orgasmo come tu hai dato a me.

"Bene", arrossì, "è stata la migliore scopata della mia vita, quindi credo che ti darò un passaggio." Disse cominciando a vestirsi. "Ascolta, dovrei iniziare la pillola tra circa due settimane, mi piacerebbe sentirti riempire bene, che ne dici?"

"Chiamami, ora devo andare al lavoro, ma ci vediamo più tardi." amando lasciarla desiderare di più.

"Oh, ok", disse, "ti chiamo", disse per vedere il suo amante andarsene.

Storie simili

Scopata su un tavolo da biliardo_(0)

Martha e Sharon hanno deciso di uscire e giocare a biliardo. Sapevano che potevano rimorchiare i ragazzi al pub locale ed entrambi amavano scopare. Quando sono entrati per la prima volta nel bar era vuoto tranne che per la cameriera. Sono quasi andati via, ma Martha ha suggerito di giocare a biliardo prima di andare avanti. Sharon acconsentì e raccolse le palle. Mentre Martha stava per rompere le palle, due ragazzi sono entrati nel bar e si sono seduti a un tavolo vicino al tavolo da biliardo. Martha ha rotto le palle guidando nella palla da dieci. Ha preso la mira...

611 I più visti

Likes 0

Mike e Kate: Capitolo 1 - Poker Poker Night

Mike era cresciuto in città per gran parte della sua infanzia. Quando aveva 14 anni la sua famiglia si era trasferita in un piccolo paese di periferia, lontano dalla città più vicina. Suo padre aveva ricevuto una promozione al lavoro, ma il rovescio della medaglia era che si trovava in una piccola città lontana dal capoluogo. sua madre era un'insegnante e trovava facile trovare lavoro nella scuola elementare locale. Aveva trovato difficile fare amicizia dato che era al suo nuovo liceo, ma alla fine ha fatto amicizia con Kate e Sophie. Per qualche ragione, a tutti gli alunni maschi non interessava...

1.5K I più visti

Likes 0

Buon vicino 5

Spero che tu abbia letto le parti da 1 a 4, per avere un'idea migliore di cosa sta succedendo. Luke, Maureen, Jessie e Mike si scambiano i regali la mattina presto di Natale e ci hanno offerto loro stessi come regalo bonus. Uno, direi, ha lasciato Mike senza parole per un po'. Anche Mike e io ci siamo scambiati dei regali, e poi abbiamo visto le ragazze decidere che dovevano provare il dildo. Si sedettero uno di fronte all'altro e iniziarono a baciarsi. Mentre lo facevano, mi sedetti e guardai. Mike era seduto e osservava queste due bellezze che si eccitavano...

1.3K I più visti

Likes 0

Ex compagni di gioco di Playboy Parte 9: Il vero desiderio di Tiffanie_(1)

Nota dell'autore:  Questa è la seconda storia di Tiffanie, un ex compagno di giochi di playboy immaginario. Il suo primo è interrazziale. Non devi leggerlo se non vuoi, ma basti dire che nella parte 3 di questa serie, Tiffanie ha assistito a un atto incestuoso a casa sua che ha coinvolto sua sorella maggiore Diane. A differenza di Stephanie, (che ha anche assistito a un atto simile nella parte 3) ha incasinato Tiffanie, facendola impazzire. Ha fatto del suo meglio per evitare i suoi desideri incestuosi interiori, affogandoli con lo sperma degli uomini di colore. La prima e la seconda storia di...

1.2K I più visti

Likes 0

Prima volta con il marito

Dove sei? disse la voce sexy all'altro capo della linea mentre guido. Torni a San Diego, vieni qui? ho chiesto indietro Non appena posso essere lì, lo farò. Okay tesoro, non vedo l'ora di stare da solo con te. Lo so bambola, non appena arrivo lì possiamo semplicemente goderci la reciproca compagnia. Il mio cuore batteva così veloce mentre sto conversando con mio marito (all'epoca era ancora solo il mio fidanzato). Stava per andare in macchina a San Deigo per passare la notte con me e io mi comportavo come una scolaretta infantile. Così vivace con eccitazione che trascorro del tempo...

1.1K I più visti

Likes 0

Schiavo per un giorno parte 3

Liz guarda Chris per istruzioni, e lui sorride alla sua obbedienza. Si sta divertendo nel vedere sua moglie rinunciare al controllo e lei potrebbe quasi prendere a calci se stessa per aver ceduto senza nemmeno pensarci. Sta davvero iniziando a divertirsi a cedere il controllo a suo marito? Vai ad aprire la porta e manda i miei amici in soggiorno, vado a mettere il gioco. Chris comanda. Liz va verso la porta e mentre la apre sente il vibratore che inizia a vibrare dentro la sua figa. Si gira per fissare Chris ma lui è già in soggiorno, quindi si ricompone...

901 I più visti

Likes 0

La figlia del capo, capitolo 1: L'inizio della follia

Sono cresciuto in una piccola città di montagna, per darti un'idea, la mia scuola elementare -8th aveva solo 58 bambini. Dire che tutti si conoscevano è un eufemismo. Ero un ragazzo medio, e tutti mi amavano per il mio cuore gentile e il mio grande umorismo. Crescendo sono stato molto con il mio amico Collin, il ragazzo che ha tutto. Eravamo sempre su moto da cross, quad, barche, lo chiami, l'abbiamo fatto. Sempre con noi c'era suo cugino più giovane Alexis. Era una ragazza carina, ma molto più giovane di me. Alexis ha avuto una grande cotta per me per molto...

313 I più visti

Likes 0

LE AVVENTURE amorose DI JULIANA L., PARTE 5

A quel tempo, circa sette anni fa, lavoravo per un altro datore di lavoro e vivevo in una città più piccola sulle colline a ovest di qui. Era una piccola azienda a conduzione familiare e in realtà ero quasi quello a pieno titolo, anche se il mio titolo di lavoro era solo di manager. Il proprietario era un invalido, sua moglie passava tutto il suo tempo a prendersi cura di lui, e la loro figlia, sebbene fosse ufficialmente la direttrice, passava la maggior parte del suo tempo ad allargare le gambe per una serie di cosiddetti fidanzati il ​​cui unico collegamento...

1.8K I più visti

Likes 0

Nell'armadio

Nascosto nell'armadio- La mia famiglia è composta da mia madre, mio ​​padre e mio fratello. Mio fratello ha solo 2 anni meno di me e siamo quasi simili. Mi chiamo Marcus e quest'estate verranno i miei 2 cugini Shay e Aniya. Shay ha la mia età e Aniya ha 4 anni in meno. È passato un po' di tempo dall'ultima volta che li ho visti, quindi sarebbe stato emozionante. Pesco pulendo la mia stanza e mi preparo perché mio fratello trasferisca le sue cose in modo che le ragazze possano prendere la sua stanza per l'estate. A mezzanotte erano già arrivati...

1.9K I più visti

Likes 0

Pranzo in intimo

Un giorno, durante la pausa pranzo, Sandi e Lori entrano in un esclusivo negozio di biancheria intima. Esaminano casualmente gli scaffali finché non vedono un orsacchiotto di pizzo rosso sexy e trasparente. Lanciano una moneta per vedere chi la proverà. Lori vince il sorteggio e si sorridono mentre vengono scortati nel camerino da un'anziana signora tipo matrona che li guarda con sospetto. Il vecchio pipistrello apre la porta e lascia l'area, ma continua a guardare indietro per vedere cosa sta succedendo. Mentre Sandi si guarda un po' intorno, Lori si infila nel piccolo camerino e si toglie i vestiti. Ammira la...

1.6K I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.