Il fiasco indiano

418Report
Il fiasco indiano

Tutto inizia al liceo.

All'età di 16 anni il mondo sembra cambiare per noi adolescenti, il sesso e la droga si presentano davanti a noi come mezzi per sperimentare.

Per me "sballarsi" significava stare seduto accanto alla mia migliore amica, Kerri. Kerri e io siamo amici dal giorno dell'orientamento in terza media, andiamo molto d'accordo. Kerri viene dall'India ma ha un accento australiano che rende le cose interessanti.

C'è sempre stata tensione sessuale tra noi, ma nessuno dei due ha avuto il coraggio di ammetterlo.
Era intelligente, discretamente popolare e un po' paffuta (più cuscino per la spinta). Sono totalmente opposto a lei, popolare, nella media e in forma come un cavallo. "Ehi Sean (io) vuoi venire a casa mia per studiare per questo test di biologia per lunedì prossimo", ha chiesto Kerri.

"Sì, certo", ho risposto. Volevo segretamente rilassarmi con i miei amici stasera venerdì di calcio, ma volevo concludere l'accordo con Kerri stasera.

-------------------------------------------------- -------------------------------------------------- ------------

Prima di uscire di casa per andare a casa di Kerri, ho preparato alcune cose per questa notte: preservativi, sacchetto di erba e ovviamente libri di biologia per studiare (Sì, giusto).

Erano le 17:00 prima che me ne rendessi conto, quindi sono andato subito a fare una sega prima di partire per il vero spettacolo.

-------------------------------------------------- -------------------------------------------------- ------------

"Ding-Dong" "Ehi sean, pronto per studiare un po'" chiese Kerri Mentre seguivo Kerri su per le scale, potevo appena vedere la sua gonna scolastica che aveva ancora addosso, indossava biancheria intima nera. Il mio preferito.

-------------------------------------------------- -------------------------------------------------- ------------

"Affinché questa cellula si rompa, dovremo trovare una formula completamente nuova", ha affermato Kerri. Era esausta quindi le ho detto di fare una pausa sul letto mentre guardo alcuni siti.

Aveva la testa sotto il cuscino che gemeva perché non riusciva a capirlo, mentre lei non guardava, ho sbirciato sotto la sua gonna. "EHI". colto con le mani nel sacco. "Cosa stai guardando Sean" "Ok, sto per dirlo, mi piaci, potrei anche amarti e non riesco a dimenticare il tuo corpo, mi masturbo sopra ogni notte e voglio davvero prendere la nostra amicizia" al livello successivo se....."

Lei mi ha interrotto baciandomi le labbra, abbiamo iniziato a pomiciare entrambi. "Anch'io Sean, ti sogno ogni notte, ti voglio, ho così tanto bisogno di te, ti voglio dentro di me. ADESSO" La stanza cominciò a diventare più calda, i nostri corpi divennero più caldi, il sudore dell'altro colava sulle nostre corpi.

L'ho messa sulla schiena e ho iniziato a baciarla pesantemente dal collo, giù fino alla clavicola, fino al seno nero a coppa C. le ho strappato la maglietta della scuola e sono andato a sud fino alle sue mutandine.

le ho sbottonato la gonna e poi ho iniziato a massaggiarle il clitoride con le dita e la lingua. "ooooo che sensazione così bella, toglimi tutti i vestiti e violentami" Le ho tolto lentamente le mutandine nere di cotone per rivelare il suo interno rosa e lussuoso che voleva essere affollato dal mio sperma.

mentre le toglievo le mutandine dai piedi, le sollevavo la gamba per baciarle l'interno dei piedi, fino all'interno della coscia spessa. Le ho afferrato entrambe le parti esterne delle gambe e le sono caduto addosso.

La sua vagina era leggermente pelosa, ho strofinato delicatamente il mio naso esterno sulle sue labbra vaginali, facendola ridacchiare piano. T

Poi ho posizionato la lingua, assaporando l'umidità della sua parete vaginale, e poi ho aperto la sua parte esterna nera per rivelare il suo interno morbido quando la mia lingua avrebbe stimolato il suo clitoride più velocemente fino a renderlo insensibile.

Dopo che mi sono alzato dal letto per togliermi i vestiti il ​​più velocemente possibile e appena mi sono spogliato, ho potuto vedere Kerri completamente spogliata sotto le coperte, sono salito e ho iniziato a baciarla ovunque, finché lei non mi ha chiesto "Hai fatto?" tu porta i preservativi" e appena me lo ha detto ho capito di averli lasciati sul lavandino del bagno.

"No, non l'ho fatto, ma tu hai la pillola, vero?" "Sì, ce l'ho, non preoccuparti" Kerri gettò via le lenzuola per rivelarsi reciprocamente le tenerezze. "Ooooo, vedo che ti sei allenato", ha detto.

Kerri si sedette sulle ginocchia e iniziò a indurirmi il cazzo con le sue mani calde, finché non fui abbastanza duro, lei lo tenne fermo e sollevò lentamente una gamba sopra la mia gamba, inserendo lentamente il mio cazzo non protetto da 6 pollici nel suo grasso indiano nero la sua figa.

La punta del mio cazzo è diventata tutta fredda e bagnata dopo l'inserimento, tutto il mio cazzo era quasi dentro, Kerri ha espirato rumorosamente (per fortuna i suoi genitori non erano a casa) "È dentro" ha detto La pelle della sua coscia si è sfregata contro la mia, e si sentiva bene, il suo peso extra rendeva il viaggio ancora più confortevole.

lei si è tirata su e giù sul mio cazzo circonciso e ha cominciato a cavalcarmi, mentre le sue mani si piantavano sui miei baci, poi ho iniziato a giocare con il suo culo tremolante.

Le ho strofinato le dita attorno al culo, finché non ho tirato indietro le sue guance coperte da un piccolo strato di peli e ho infilato il mio indice nel suo stretto buco del culo indiano. "AAHHH, è così stretto" gemette.

Kerri si avvicinò, le nostre pance si toccarono, i suoi seni toccarono i miei pettorali, il suo respiro caldo si spezzò sulla mia bocca, con i suoi occhi che guardavano profondamente nei miei disse: "sto arrivando, sto arrivando, sto arrivando,

stavo per venire anche io "Sto Cumming ho espirato, non potevo più resistere, il mio stomaco si è lasciato andare e mentre lei continuava a rimbalzare su e giù sul mio cazzo, stavo venendo il mio sperma nella sua vagina e che è trapelato anche sul mio cazzo.

Kerri ha smesso di rimbalzare e ha lasciato il mio cazzo dentro di lei mentre ci sdraiavamo l'uno sull'altro, in quel momento in cui ogni cosa sembrava perfetta.

-------------------------------------------------- -------------------------------------------------- ------------

Storie simili

La riluttante lap dance di Alison

Alison è entrata nella mia vita come parte di una cosa a tre con un'altra ragazza. Il trio è stato divertente, ma presto ci siamo separati. Abbiamo ricominciato a parlare qualche mese dopo, quando l'ho vista in uno strip-club in cui aveva appena iniziato a lavorare. Poco dopo, abbiamo avuto il nostro primo vero appuntamento. Un paio di drink veloci in un bar per immersioni e un pompino nel parcheggio è stato il massimo del romanticismo. Quando ha iniziato a venire a casa mia, sono stato il primo a farla squirtare quando raggiungeva l'orgasmo. Sono stato anche il primo a trattarla...

910 I più visti

Likes 0

Chiamami Giovanna

Chiamami Giovanna È successo tutto così tanto tempo fa che sembra non solo di essere stato in un posto diverso in un momento diverso, ma così diverso come se non fosse quasi mai esistito. Ma lo ha fatto. Tutto ebbe luogo nelle zone rurali del sud dell'Inghilterra in quel periodo meraviglioso dopo la fine della guerra (per noi la guerra significava e significa tuttora la seconda guerra mondiale), nello sbiadito bagliore dorato dell'impero, prima che spiacevoli realtà si intromettessero e spingessero il mondo avevamo conosciuto in una forma nuova e sconosciuta. Le rivoluzioni degli anni Sessanta – sociali, sessuali, politiche –...

698 I più visti

Likes 0

Caldissimo giocatore di basket

Sono un allenatore di basket in un piccolo collage nel sud. Alleno una ragazza, ne ho venti, cinque per classe. sono di tutte le taglie, alti e bassi, ma non troppo bassi. Tutti sono ben costruiti. Petto delle dimensioni di un gragefruit. Alcuni dei culi più belli che tu abbia mai visto. Quindi un giorno sono nel mio ufficio e Annie entra nel mio ufficio. Indossa uno di quei top corti che le arrivano appena sopra il seno. È obesa che non indossava un reggiseno. Indossa un paio di pantaloncini che sono di cotone e sono così attillati che puoi vedere...

860 I più visti

Likes 0

Fanculo amici

Joe bussò alla porta chiedendosi cosa stesse facendo. Non aveva mai nemmeno incontrato questa ragazza e sperava solo che fosse pazza come lui. I suoi pensieri furono interrotti quando una ragazza sexy aprì la porta a cui Joe chiese Kelly è qui? a cui la ragazza alla porta ha risposto non è importante, ma perché non scopiamo proprio qui e ti darò un piccolo campione. suona bene disse joe mentre entrava in casa e cominciava a togliersi i vestiti. allora come ti chiami piccola? chiese Joe mentre si sbottonava la camicia. non importa piccola rispose lei in un sussurro sexy, afferrando la...

868 I più visti

Likes 0

Un'intervista di sabato pomeriggio a Manhattan.

Un'intervista di sabato pomeriggio a Manhattan. -------------------------------------------------- ----------------- Seduto alla finestra di Southgate vicino a Central Park, guardando oltre il verde e le rocce del santuario cittadino; Irene sembrava rilassata, sorseggiando il suo caffè e sfogliando l'ottimo menu mentre parlava dei comportamenti più oltraggiosi. Era vestita in modo impeccabile di nero e pelliccia, ma mostrava una profonda scollatura e tacchi rossi ferocemente alti. Aveva accettato di incontrarmi quando l'avevo contattata per la sua ultima impresa, l'acquisto di un terreno nello stato di New York e verso gli Hamptons a Long Island. Volevo davvero informarmi sui suoi affari piuttosto che sui suoi...

670 I più visti

Likes 0

Un ragazzo e il suo...? 37 Sheeka

Jake stava ancora tenendo Akeesha ciascuno dei suoi Jinn riuniti attorno a entrambi. Nella stanza non si udiva altro che il suono di grandi pianti e singhiozzi. Ci fu un'altra enorme ondata di energia quando apparvero sia Nyrae che Inger. Inger volò verso Akeesha, le lacrime cominciarono a scendere dai suoi occhi. Perché? Perché sta morendo? Se muore, Padron Jake, ti prometto che ti farò soffrire! Inger stava ringhiando a Jake. Morirò presto in un modo o nell'altro Inger. Il legame che ho con i miei Jinn mi ucciderà quando lei morirà. Ho paura che ucciderà anche loro. Vorrei solo che...

645 I più visti

Likes 0

Un'avventura sensuale dei sensi (Parte 1)

Un'avventura sensuale dei sensi Stava camminando per strada mentre andava al lavoro quando la vidi per la prima volta. Era l'epitome della bellezza e aveva l'aspetto della ragazza della porta accanto. Ero così incantato da lei che la fissai mentre entrava in questo piccolo bar all'angolo della strada. Ho aspettato fuori per vedere se sarebbe tornata fuori ma non l'ha fatto, quindi ho continuato per la mia strada. La volta successiva che l'ho vista stava andando nello stesso bar, quindi ho pensato che fosse lì che lavorava. Mi ci è voluto un po' prima di andare a prendere un caffè, ma...

621 I più visti

Likes 0

Venditore ambulante e cameriera del motel.

Sono un venditore ambulante e sono stato in viaggio lontano da mia moglie e tre figli adolescenti per una settimana senza molto successo. L’economia fa sì che molti dei miei clienti facciano marcia indietro negli acquisti su cui normalmente posso contare. Di solito trascorrevo circa una settimana in viaggio e il resto del mese in ufficio a fissare appuntamenti e gestire le vendite. Quel giorno pensavo di aver fatto una vendita di $ 50.000 a un'azienda con cui lavoravo da sei anni. All'ultimo minuto mi hanno detto che non avrebbero effettuato l'ordine. Ero schiacciato e arrabbiato, arrabbiato con l'azienda, arrabbiato con...

727 I più visti

Likes 0

La nostra unica speranza, capitolo 08

AVVERTIMENTO! Tutti i miei scritti sono destinati SOLO agli adulti di età superiore ai 18 anni. Le storie possono contenere contenuti sessuali forti o addirittura estremi. Tutte le persone e gli eventi raffigurati sono di fantasia e qualsiasi somiglianza con persone vive o morte è puramente casuale. Azioni, situazioni e risposte sono SOLO fittizie e non dovrebbero essere tentate nella vita reale. Tutti i personaggi coinvolti nell'attività sessuale in questa storia hanno più di 18 anni. Se hai meno di 18 anni o non capisci la differenza tra fantasia e realtà o se risiedi in qualsiasi stato, provincia, nazione o territorio...

610 I più visti

Likes 0

Eventi che portano alla nostra fase di

Come la maggior parte dei ragazzi delle scuole superiori, eravamo in tanti a frequentarci spesso. Scherzavamo, ci davamo del filo da torcere, ci prendevamo in giro, cose normali da ragazzi. E come la maggior parte dei gruppi di ragazzi di quell'età, alcuni di noi avevano l'auto, e alcuni di noi dovevano prendere in prestito quella dei nostri genitori di tanto in tanto... Era il fine settimana e avevamo deciso di andare in un luogo di ritrovo popolare, un lago a circa un'ora di macchina, che aveva scivoli e piattaforme da cui saltare, probabilmente meglio descritto come l'equivalente anni '80 di un...

564 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.