Scopata su un tavolo da biliardo_(0)

603Report
Scopata su un tavolo da biliardo_(0)

Martha e Sharon hanno deciso di uscire e giocare a biliardo. Sapevano che potevano rimorchiare i ragazzi al pub locale ed entrambi amavano scopare. Quando sono entrati per la prima volta nel bar era vuoto tranne che per la cameriera. Sono quasi andati via, ma Martha ha suggerito di giocare a biliardo prima di andare avanti. Sharon acconsentì e raccolse le palle. Mentre Martha stava per rompere le palle, due ragazzi sono entrati nel bar e si sono seduti a un tavolo vicino al tavolo da biliardo. Martha ha rotto le palle guidando nella palla da dieci. Ha preso la mira su un'altra palla ma ha dovuto sporgersi un po' sul tavolo. Dato che indossava una gonna molto corta, i ragazzi hanno avuto una buona visuale delle sue mutandine mentre scattava. Ha mancato il colpo successivo, quindi si è seduta a un tavolo vicino ai ragazzi. Si assicurò che avessero un'altra ripresa delle sue mutandine mentre si sedeva. Sharon ha allineato il suo tiro di fronte ai ragazzi. La sua camicetta si spalancò dando ai ragazzi una visuale chiara sulla parte superiore e una visione completa di entrambe le sue tette a forma di cono.

"Belle tette" ha commentato uno dei ragazzi. Sharon gli ha appena scosso le tette.

"Se ce l'hai, fallo, dico" disse Sharon.

"Ce l'hai piccola" disse Fred, uno dei ragazzi. Dopo che Sharon ha mancato, è andata a parlare con Fred mentre Martha sparava.

Si chinò e mise una mano sull'inguine di Fred. "Sembra che anche tu abbia abbastanza da scherzare" disse Sharon mentre sentiva il cazzo duro di Fred.

"Vieni ad aiutarmi con questo scatto" disse Martha all'altro ragazzo. Si avvicinò e la circondò con le braccia per guidarla mentre sparava. Poi le mise le mani sotto la camicetta e le palpò le tette. Martha fece dimenare il culo sul suo cazzo. Greg le fece scorrere le mani lungo il corpo e sotto il vestito. Quando è arrivato alle sue mutandine ha messo entrambi gli indici sotto la fascia delle mutandine di Martha e le ha accarezzato la figa. "Mi stai facendo arrapare molto, sai," gli sussurrò Martha all'orecchio. Greg inserì un dito nella fica di Martha e lo fece scorrere per tutta la sua lunghezza. Si mise in bocca l'altro indice per bagnarlo e lo inserì nella fica di Martha. Ora aveva due dita nella sua fica e si stava bagnando molto.

Quando Sharon ha messo la mano sul cazzo di Fred, ha pensato che sarebbe venuto sul posto, ma ha mantenuto il controllo e ha fatto scorrere una mano su per la gamba fino alla figa. Si allungò e tirò le sue mutandine fino alle ginocchia. La attirò brutalmente a sé e le sollevò la gonna e iniziò a leccarle la figa. La mangiò avidamente per prepararla a quello che aveva in mente dopo e cioè scaricare il suo carico in quella dolce fica.

Greg sollevò Martha e la mise supina sul tavolo da biliardo. Lui le strappò le mutandine e la gonna e si lasciò cadere i pantaloni prima di infilarle il cazzo tra le gambe. Martha afferrò il suo cazzo e lo guidò verso il canale della sua fica. Greg ha inserito il suo cazzo nella sua figa e ha iniziato a pompare dentro e fuori. Mentre la scopava, le stava massaggiando le tette. L'ha scopata e scopata finché non ha sentito il suo sperma iniziare a soffiare. Ha tirato fuori e ha forzato il suo cazzo nella sua bocca e le ha soffiato il carico in gola. Martha ha divorato tutto.

La cameriera aveva seguito gli eventi ed è venuta per dare un'occhiata più da vicino mentre Fred iniziava a scopare Sharon sul tavolo da biliardo. Fred si avvicinò e le strappò il vestito di dosso e disse a Sharon di mangiare la cameriera. Sharon si tolse le mutandine della cameriera e iniziò a mangiarla mentre Fred pompava via con il suo cazzo di dieci pollici nella sua figa. Martha si avvicinò e iniziò a leccare il cazzo di Fred e la figa di Sharon, mandando Fred in una frenesia selvaggia di scopare. Nel frattempo Greg si è arrabbiato così si è avvicinato e ha immerso il suo cazzo nel culo della cameriera e ha scopato così forte che è quasi caduta.

"È stato un gioco da biliardo infernale", ha osservato Martha mentre le ragazze lasciavano il bar per tornare a casa.

"Non vedo l'ora di farlo di nuovo", ha concordato Sharon.

Storie simili

3alcune fantasie

Incontriamo un'altra donna in un bar per un paio di drink, indossa un vestitino e si vede che non ha la biancheria intima sotto, io indosso una gonna molto corta, top scollato e calze. Dopo un paio di drink torniamo tutti nella camera d'albergo che abbiamo prenotato, fermandoci lungo la strada per prendere altri drink. Mentre versi da bere io e lei ci sistemiamo di nuovo sul letto e iniziamo a baciarci, prendendoci il nostro tempo perché sappiamo che stai guardando. Comincia a muoversi lungo il mio corpo, iniziando con il baciarmi il collo, le mie mani sulle sue tette, a...

254 I più visti

Likes 0

Sesso nel ristorante dello Sri Lanka

Suneetha si asciugò il sudore dalla fronte e appoggiò la matita sulla pad. Gli idioti seduti allo stand non riuscivano a decidersi, e lei stava diventando davvero impaziente. Ehm, disse il ragazzo. Non sono molto sicuro. Si è lasciato scappare l'ultima parola dalle sue labbra come se non sapesse decidere se dirlo o meno. Suneetha ha dovuto sforzarsi manualmente per evitare che il suo piede picchiettasse contro il pavimento di piastrelle dure. Si strofinò i palmi delle mani sul grembiule, come i 90 il caldo soffocante la metteva a disagio. L'aria condizionata era di nuovo su un battito di ciglia, e...

219 I più visti

Likes 0

Il maestro dell'orologio e l'inventore Parte 4_(1)

Eccoci... gemetti, posando la cassa sul tavolo. Sospirai guardandomi intorno nel ripostiglio; Ancora una volta ero solo in fabbrica, questa volta a organizzare le spedizioni. Gemendo inarcai la schiena. Allungamento; Ero più che dolorante per i giorni di travaglio. Scrap era in un angolo, in attesa dei miei ordini. Tempo di scarto per tornare a casa. In risposta, l'automa si raddrizzò leggermente, sibilò e si avviò con passo pesante verso la porta. L'ho aperto e ho seguito la mia invenzione nelle strade poco illuminate. Le strade erano semivuote, la maggior parte delle persone tornava a casa per la sera; ogni tanto...

874 I più visti

Likes 0

Figa su l'albero

Quando sono diventato Vigile del fuoco, ho capito che sarei stato chiamato a gestire una serie di servizi per il pubblico. Le pubbliche relazioni sono 3/4 del lavoro. Ho sempre a che fare con il pubblico, da piccole crisi a grandi disastri. Di solito un grazie o un sorriso è sufficiente gratitudine per un lavoro ben fatto. In alcune occasioni durante la mia carriera, ho ricevuto biscotti fatti in casa o altre prelibatezze come forma di gratitudine. Nulla è necessario, come sottolineo continuamente a coloro che aiuto. Conclusione: la città mi paga bene per fare il mio lavoro. Non fui sorpreso...

1.5K I più visti

Likes 0

Kalynns Ass parte seconda_(1)

Mia madre era venuta dal suo viaggio. L'ho aiutata con le sue borse, mi raccontava tutto, quanto era stato divertente. Ero felice per lei, non sapevo come dirle che il signor Walker mi aveva preso il culo vergine. Volevo sapere che probabilmente non si sarebbe arrabbiata con me o con il signor Walker, ma mi sono trattenuto. Il telefono squillò, la mamma rispose: Ciao James, ci siamo divertiti come al solito. Si è calmata e ha risposto solo con sì e bene. Dopo circa quindici minuti ha chiuso il telefono ed è entrata in soggiorno. Guardandola ha detto Kalynn c'è qualcosa...

263 I più visti

Likes 0

Ragazze di softball parte 2

Il sabato successivo si era svegliato presto per andare al lavoro e aveva una pausa pranzo di 2 ore (aveva beccato la sua cagna sposata di un capo a fare sesso con il box boy), e quando arrivò a casa sua c'erano due macchine il suo vialetto. Erano Laura e Jessi; erano qui per la loro abbronzatura quotidiana, perché si abbronzassero sempre a casa mia non ne sono sicuro, deve essere il facile accesso che le persone hanno alla piscina. Mark rimase a guardare attraverso la finestra della cucina quei due abbronzati, accanto alla sua sexy sorella. No, è sbagliato, si...

170 I più visti

Likes 0

Ottengo una copia delle foto

Era un venerdì pomeriggio e avevo finito presto il mio incarico nell'area di Boston. Mi sono diretto all'aeroporto per vedere se potevo prendere un volo precedente. Ho lasciato l'auto a noleggio e durante il viaggio in autobus fino al terminal ho ricevuto la temuta telefonata della compagnia aerea. Il mio volo è stato cancellato e sono dovuto andare allo sportello per prendere accordi alternativi. Normalmente mi hanno appena riprenotato sul prossimo volo disponibile, quindi non suonava bene. Ho mandato un messaggio a mia moglie e le ho detto che ero in ritardo e che l'avrei aggiornata più tardi. Scesi dall'autobus ed...

141 I più visti

Likes 0

SLut9 pt 22

CAPITOLO VENTIDUESIMO In alto nella vita Domenica 23 dicembre, Notte Per le due ore successive la casa fu organizzata nel caos mentre Jennifer coinvolgeva tutti nello sforzo di pulire e prepararsi per la festa. Dave ed Emily sono stati messi al lavoro per spolverare, passare l'aspirapolvere e pulire il soggiorno, Olivia e Hayley sono state arruolate come assistenti cuoche per Jennifer mentre lei preparava più cibo possibile per la festa di domani. Megan è stata mandata nella sua stanza per pulirla mentre Molly spazzava e lavava i pavimenti in legno nel corridoio principale. Una volta finite quelle faccende, Jenn mandò giù...

133 I più visti

Likes 0

Sotto la sua scrivania (Cap3)

L'equipaggio è qui. Li sento ridere e sbattere in giro in studio. Mi sembra di essere in ginocchio qui da molto tempo, ma l'arrivo dell'equipaggio significa che è passata solo un'ora da... beh, da... Da quando il mio padrone bianco mi ha piegato sulla sua scrivania e mi ha mostrato quello che sono Oh chiudi il becco, cervello. Dio cosa è successo?! Quando sono arrivato qui stamattina mi sono sentito così potente e feroce. Stavo prendendo il controllo, portando avanti la nostra relazione. Ora mi sento così indifesa e debole, inginocchiata nuda sotto la sua scrivania e gocciolando lacrime e sperma...

1.6K I più visti

Likes 0

Prima volta con il marito

Dove sei? disse la voce sexy all'altro capo della linea mentre guido. Torni a San Diego, vieni qui? ho chiesto indietro Non appena posso essere lì, lo farò. Okay tesoro, non vedo l'ora di stare da solo con te. Lo so bambola, non appena arrivo lì possiamo semplicemente goderci la reciproca compagnia. Il mio cuore batteva così veloce mentre sto conversando con mio marito (all'epoca era ancora solo il mio fidanzato). Stava per andare in macchina a San Deigo per passare la notte con me e io mi comportavo come una scolaretta infantile. Così vivace con eccitazione che trascorro del tempo...

1.1K I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.