Breve gioco di ruolo sul demone (femmina x [tu])_(0)

705Report
Breve gioco di ruolo sul demone (femmina x [tu])_(0)

Rave era una ragazza dall'aspetto severo. I suoi lunghi e morbidi riccioli viola le cadevano sul viso a causa del vento freddo all'esterno, che faceva risaltare ancora di più la sua pelle pallida. Indossava un grande maglione bianco con sotto calze nere sexy, completandolo con Dr Martin nere e uno zaino con ali del diavolo decorative. I suoi capezzoli vivaci si vedevano attraverso il tessuto a maglia e potevi persino vederne il delicato colore rosa. Non indossava il reggiseno come sempre, perché non riusciva mai a trovarne uno comodo di coppa G. Aveva le mani infilate nel cappotto, ma erano ancora terribilmente fredde. Ma era naturale, i demoni non sono molto protetti dal freddo, ma di solito vivono comunque in ambienti caldi. Entrò in un piccolo bar, mettendosi il cappello nero sulle corna e sulle orecchie lunghe, bordate di rosa e forate. Sembrava una bambola, anche se non aveva bisogno di vernice per abbellire la sua bella forma. Con una vita piccola, tette grandi e un culo dall'aspetto decente veniva spesso fissata. Cosa che odiava, perché non avrebbe mai potuto sapere chi era un cacciatore e chi non lo era finché non era già troppo tardi. La maggior parte delle ragazze aveva almeno un po' di difficoltà nell'aprire la pesante porta decorata con gli addobbi natalizi, ma lei la spalancò facilmente ed entrò. Puzzava di caffè e di foresta, e ovunque guardasse c'erano graziose decorazioni (la maggior parte delle quali ricoperte con la stessa finta neve che usava in casa sua). Un forte tonfo la fece concentrare sul punto accanto al bancone. Un maschio dall'aspetto maleducato ha lanciato a terra un'enorme figura di neve, che era trasparente con piccoli fiocchi di neve che cadevano al suo interno, oltre ad avere un intero villaggio nel suo stomaco. Il suo viso si illuminò e sorrise felice mentre aspettava in fila, beatamente ignara della sua lunga coda che era spuntata fuori dalle mutande, e ora si agitava e sollevava il maglione di tanto in tanto, mostrando le sue mutandine da bambino, con un una grossa faccia da rilakuma sul sedere. Finalmente è stato il suo turno. Non ha nemmeno sentito il tuo respiro caldo dietro di sé e non avrebbe potuto sentirti avvicinarti. "Un kilimanjaro per favore, un po' di latte e se possibile uno di quei biscotti" indicò quelli sul grande piatto lucido posto sul bancone. Non essendo più alta di 5'1, non era in grado di raggiungerne uno. Quando ebbe in mano la tazza e il sacchetto con i biscotti, si voltò e lasciò il negozio. Si era già fatto buio e lei fu tentata di strappare lo zaino, permettendo di usare le sue vere ali. Ma lei era ancora nel regno umano. Rave aveva solo 18 anni, che non era un'età eccezionale per vivere in un mondo sconosciuto a meno che non fossi con un parente. Viveva in una casa in una fattoria, vivendo del sangue degli animali e nutrendosi di alcuni
dei batteri trovati vicino a loro, conoscendo gli effetti collaterali che potrebbero manifestarsi, ma sperando di essere fortunata. Essendo l'unico mezzo demone nella sua stirpe, tuttavia, la rendeva debole e le faceva contrarre alcune malattie più facilmente, e per questo motivo non poteva dare la caccia a nessun maestro dei demoni, ed era costretta a fare soldi in altri modi. Era una camgirl lurida, che si nutriva dell'attenzione e dei soldi delle persone arrapate. Amava il lavoro, poteva masturbarsi per soldi, sfoggiare i suoi abiti e giocattoli carini e persino ricevere regali dai fan abituali. Ma non le piaceva il fatto che la maggior parte dei mostri sapesse chi era in questo modo. Le persone che la conoscevano fuori dal sito la vedevano solo come una persona sempre arrapata, qualcuno che è un prodotto sessuale di cui gli altri possono godere. Lei era più di questo. Ma il suo orgoglio di solito non si intrometteva durante gli spettacoli. La città le aveva ricordato la sua camera da letto. Amava la neve finta e ne aveva un cerchio nel suo pentagramma spirituale, il punto in cui si trovava per la maggior parte del tempo. Altri demoni e altri mostri abbastanza ricchi potrebbero pagare una grande quantità di denaro per unirsi. Potrebbero quindi attaccare qualsiasi parte del loro corpo nel pentagramma che appare di fronte a loro e fare ciò che desiderano con lei, o farla dominare. Nessuno però poteva affrontarlo con tutto il corpo e, poiché lei era un demone, gli altri demoni e persino i cacciatori non dovevano pagare per questo. Persa nei suoi pensieri, si era allontanata in un luogo sconosciuto. Era a dir poco triste e puzzava di piscio e forse di altri fluidi corporei. Sentì chiedere l'elemosina da un vicolo ma iniziò ad accelerare il passo, desiderando disperatamente tornare a casa. Il suo caffè era già quasi freddo, quindi iniziò a bere grandi sorsi, che la riscaldarono di nuovo. Non sapeva che la stavi seguendo ed è entrata in una delle piccole bancarelle di cibo abbandonate all'angolo della strada, togliendosi lo zaino e mettendoci dentro il cappello e la borsa dei biscotti. Aprì le sue ali scure, violacee e iniziò a mandare loro messaggi, volendo già tornare a casa. Si sedette, con le gambe divaricate e la coda che pendeva sul pavimento come un serpente in gabbia.


(Cerco qualcuno che interpreti questo ruolo con me su Kik! Mandami un messaggio e te lo darò! Requisiti: disposto a utilizzare almeno uno dei temi, preferibilmente più. Tutti i sessi possono interpretare questo ruolo con me ahah, il scritto da una donna è solo per dire alla gente che sono una donna xd)

Storie simili

Chiamami Giovanna

Chiamami Giovanna È successo tutto così tanto tempo fa che sembra non solo di essere stato in un posto diverso in un momento diverso, ma così diverso come se non fosse quasi mai esistito. Ma lo ha fatto. Tutto ebbe luogo nelle zone rurali del sud dell'Inghilterra in quel periodo meraviglioso dopo la fine della guerra (per noi la guerra significava e significa tuttora la seconda guerra mondiale), nello sbiadito bagliore dorato dell'impero, prima che spiacevoli realtà si intromettessero e spingessero il mondo avevamo conosciuto in una forma nuova e sconosciuta. Le rivoluzioni degli anni Sessanta – sociali, sessuali, politiche –...

698 I più visti

Likes 0

Fanculo amici

Joe bussò alla porta chiedendosi cosa stesse facendo. Non aveva mai nemmeno incontrato questa ragazza e sperava solo che fosse pazza come lui. I suoi pensieri furono interrotti quando una ragazza sexy aprì la porta a cui Joe chiese Kelly è qui? a cui la ragazza alla porta ha risposto non è importante, ma perché non scopiamo proprio qui e ti darò un piccolo campione. suona bene disse joe mentre entrava in casa e cominciava a togliersi i vestiti. allora come ti chiami piccola? chiese Joe mentre si sbottonava la camicia. non importa piccola rispose lei in un sussurro sexy, afferrando la...

868 I più visti

Likes 0

La riluttante lap dance di Alison

Alison è entrata nella mia vita come parte di una cosa a tre con un'altra ragazza. Il trio è stato divertente, ma presto ci siamo separati. Abbiamo ricominciato a parlare qualche mese dopo, quando l'ho vista in uno strip-club in cui aveva appena iniziato a lavorare. Poco dopo, abbiamo avuto il nostro primo vero appuntamento. Un paio di drink veloci in un bar per immersioni e un pompino nel parcheggio è stato il massimo del romanticismo. Quando ha iniziato a venire a casa mia, sono stato il primo a farla squirtare quando raggiungeva l'orgasmo. Sono stato anche il primo a trattarla...

911 I più visti

Likes 0

Un ragazzo e il suo...? 37 Sheeka

Jake stava ancora tenendo Akeesha ciascuno dei suoi Jinn riuniti attorno a entrambi. Nella stanza non si udiva altro che il suono di grandi pianti e singhiozzi. Ci fu un'altra enorme ondata di energia quando apparvero sia Nyrae che Inger. Inger volò verso Akeesha, le lacrime cominciarono a scendere dai suoi occhi. Perché? Perché sta morendo? Se muore, Padron Jake, ti prometto che ti farò soffrire! Inger stava ringhiando a Jake. Morirò presto in un modo o nell'altro Inger. Il legame che ho con i miei Jinn mi ucciderà quando lei morirà. Ho paura che ucciderà anche loro. Vorrei solo che...

645 I più visti

Likes 0

Un'avventura sensuale dei sensi (Parte 1)

Un'avventura sensuale dei sensi Stava camminando per strada mentre andava al lavoro quando la vidi per la prima volta. Era l'epitome della bellezza e aveva l'aspetto della ragazza della porta accanto. Ero così incantato da lei che la fissai mentre entrava in questo piccolo bar all'angolo della strada. Ho aspettato fuori per vedere se sarebbe tornata fuori ma non l'ha fatto, quindi ho continuato per la mia strada. La volta successiva che l'ho vista stava andando nello stesso bar, quindi ho pensato che fosse lì che lavorava. Mi ci è voluto un po' prima di andare a prendere un caffè, ma...

621 I più visti

Likes 0

La nostra unica speranza, capitolo 08

AVVERTIMENTO! Tutti i miei scritti sono destinati SOLO agli adulti di età superiore ai 18 anni. Le storie possono contenere contenuti sessuali forti o addirittura estremi. Tutte le persone e gli eventi raffigurati sono di fantasia e qualsiasi somiglianza con persone vive o morte è puramente casuale. Azioni, situazioni e risposte sono SOLO fittizie e non dovrebbero essere tentate nella vita reale. Tutti i personaggi coinvolti nell'attività sessuale in questa storia hanno più di 18 anni. Se hai meno di 18 anni o non capisci la differenza tra fantasia e realtà o se risiedi in qualsiasi stato, provincia, nazione o territorio...

610 I più visti

Likes 0

Eventi che portano alla nostra fase di

Come la maggior parte dei ragazzi delle scuole superiori, eravamo in tanti a frequentarci spesso. Scherzavamo, ci davamo del filo da torcere, ci prendevamo in giro, cose normali da ragazzi. E come la maggior parte dei gruppi di ragazzi di quell'età, alcuni di noi avevano l'auto, e alcuni di noi dovevano prendere in prestito quella dei nostri genitori di tanto in tanto... Era il fine settimana e avevamo deciso di andare in un luogo di ritrovo popolare, un lago a circa un'ora di macchina, che aveva scivoli e piattaforme da cui saltare, probabilmente meglio descritto come l'equivalente anni '80 di un...

564 I più visti

Likes 0

La mia amica è stata scopata da me e il mio amico per la prima volta molto duramente

Ho un amico di nome Raul. Ha una ragazza di nome Vananya. È molto carina e leale. Un giorno, io e Raul stiamo guardando alcuni proni su Internet nella mia stanza perché vivevo in una casa tutta per me come lo sono i miei genitori all'estero. mi ha chiesto di lasciargli usare la mia stanza il prossimo fine settimana. ho capito che ha intenzione di ricevere qualcosa dalla sua ragazza. quindi ho accettato la sua richiesta. È sabato quando ho aperto la porta e ho visto Raul con la sua ragazza Vananya. è troppo sexy ........ e non riuscivo a staccare...

633 I più visti

Likes 0

Come lo sognavo parte 2 capitolo 26

NON POSSIEDO Naruto Leggi e DIVERTITI E ora la storia Scritto da Drago degli Inferi Rivisto da Evildart17/Darkcloud75 xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx Come lo sognavo Parte 2 Capitolo 26 “Naruto. . .NAruto . . . NARUTO” Naruto aprì rapidamente gli occhi dopo aver sentito chiamare il suo nome. Fece il gesto di sedersi ma avvertì dolore attorno al fianco e proprio sotto il petto. Naruto si guardò intorno senza sapere dove fosse. Sembra che tu sia sveglio, ha detto una persona. Naruto notò che la voce apparteneva ad una donna seduta all'altro capo della stanza. Quello che è successo? chiese Naruto mentre si sdraiava...

361 I più visti

Likes 0

Il Dio e la ragazza

Avevo il respiro pesante, le gambe stanche. Stanco per tutta quella corsa. Da quanto tempo correvo? Venti minuti? Un'ora? I miei passi cadevano veloci producendo uno scricchiolio sulle foglie e sui legni sotto i miei piedi. Non ero sicuro di dove fossi a questo punto. Quei boschi non mi erano familiari e le forti grida dei miei aggressori si facevano più vicine. Non lasciatela scappare! Ho sentito un grido in lontananza. In cosa mi ero cacciato questa volta? Tutto quello che volevo era rubare un paio di cose dal tempio dei Blood Clan in modo da poter avere del cibo per...

361 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.