Desiderio dei fratelli

1.3KReport
Desiderio dei fratelli

Il mio cuore batteva all'impazzata mentre guardavo con ansia l'orologio per vedere quanto tempo mi restava. Il piccolo orologio segnava le 6:40, okay altri 20 minuti mi dissi, era quasi ora della festa. Se i miei genitori sapessero cosa stavo davvero progettando di fare stasera, non lo avrebbero mai permesso. Entrambi i miei genitori sono cresciuti in case piuttosto conservatrici e mentre avevano fatto del loro meglio per permettere a me e a mio fratello di avere un po' di libertà per fare ciò che volevamo, c'erano alcune cose su cui non sarebbero mai stati d'accordo e io andare a questa festa era decisamente uno di loro.

Avevo detto ai miei genitori che avrei passato la notte con la mia migliore amica Hailey, i miei genitori si fidavano di me e mi hanno detto felicemente che avrei potuto passare la notte con Hailey. In realtà Hailey stava organizzando una grande festa che sarebbe stata piena di tutti i miei compagni di classe che si sarebbero divertiti e avrebbero passato la notte a bere finché non saremmo svenuti. Odiavo mentire ai miei genitori su quello che stava succedendo, la nostra famiglia era molto unita ed eravamo sempre aperti e onesti riguardo alle nostre vite reciproche. Entrambi i miei genitori hanno svolto lavori giornalieri per mantenere me e mio fratello, ma non hanno permesso a quei lavori di ostacolare il fatto che trascorressimo molto tempo insieme, andando in viaggio o semplicemente guardando un film insieme in soggiorno. Ma mi piaceva andare a queste feste e sfortunatamente questo mi richiedeva di mentire costantemente alla mia famiglia.

Ho pensato che probabilmente avrei dovuto iniziare a prepararmi per la festa, quindi ho aperto il mio armadio e ho iniziato a guardare tra i miei vestiti. Speravo di trovare dei vestiti che attirassero gli sguardi di tutti i ragazzi ubriachi e arrapati di cui si sarebbe riempita la festa. Ho setacciato i miei reggiseni cercando di capire quale sarebbe stato il migliore sulle mie tette vivace e avrebbe fatto impazzire i ragazzi. Alla fine ho trovato uno dei miei reggiseni più vecchi con un simpatico motivo a cuori che era troppo piccolo per me in questo momento e copriva a malapena i miei seni molto più grandi ma avrebbe lasciato poco all'immaginazione dei ragazzi alla festa, esattamente quello che volevo.

Mi è stato detto che sono una delle ragazze più belle della mia classe, in base alla quantità di ragazzi che hanno cercato di farmi inviare loro foto di me nuda o hanno provato a fare una mossa con me, ho pensato che fosse VERO. Ho lunghi capelli castani con alcune ciocche bionde che ho aggiunto l'anno scorso e che ho da allora. I miei capelli si abbinavano ai miei occhi blu oceano e alla carnagione abbronzata che avevo. Facevo parte della squadra di pallavolo e ci tengo molto alla forma fisica personale e al mantenermi attivo e spesso passo i pomeriggi a correre o fare escursioni. Queste corse si sono tradotte in me con un corpo snello che ha accentuato il mio corpo sinuoso. Ogni volta che indossavo vestiti attillati a scuola potevo vedere gli sguardi bramosi dei ragazzi nel corridoio mentre si spostavano e cercavano di coprire le ovvie erezioni che stavano sfoggiando mentre mi fissavano e sognavano ad occhi aperti su come fossi senza i miei vestiti su, uno spettacolo che solo pochi ragazzi fortunati riescono a vedere.

La maggior parte di quei ragazzi ucciderebbe per essere nella stanza con me in questo momento. Ho pensato mentre mi guardavo allo specchio, mi sono tolto la maglietta e ho slacciato il reggiseno scoprendo i miei seni vivaci nella mia stanza vuota. È stato più o meno in questo periodo l'anno scorso che ho perso per la prima volta la verginità a un'altra delle feste di Hailey. Non sapevo molto di sesso in quel momento e dopo che abbiamo finito sono rimasto un po 'deluso perché al ragazzo importava solo di usarmi e di cavarsela. Questo era un tema costante di queste feste, i ragazzi si preoccupavano solo di se stessi e si assicuravano che si sentissero bene e non mi considerassero e si assicurassero che mi godessi il sesso. Ogni volta che andavo a una delle feste di Hailey speravo di incontrare il ragazzo perfetto a cui importasse davvero di me e che mi amasse invece di provare a spogliarmi e andarsene non appena fosse venuto. Avevo una bella sensazione per la festa di stasera, avrei trovato un ragazzo che volesse darmi piacere stasera, questa festa sarebbe stata diversa, mi sono detto; In realtà stavo per sperimentare tutto ciò che il sesso aveva da offrire e non essere solo uno strumento per un ragazzo ubriaco e arrapato.

Ho pensato a come sarebbe stato questo ragazzo e a come mi avrebbe fatto sentire. Mi sdraiai sul letto e chiusi gli occhi, immaginando che stesse toccando ed esplorando il mio corpo. Cominciai a giocare dolcemente con le mie tette nude immaginando cosa avrebbe fatto al mio giovane corpo il ragazzo che mi avrebbe visto così stasera. Mi sono sdraiato sul letto e ho infilato le mani nei miei jeans attillati e ho iniziato a massaggiarmi delicatamente la figa che mi ero appena rasata oggi in preparazione per la festa. Ho immaginato che non fossero le mie mani a farmi sentire così, ma piuttosto il cazzo duro di un ragazzo amorevole. Ho iniziato a gemere piano mentre immaginavo di essere con uno dei ragazzi sexy alla festa di Hailey e come mi avrebbe fatto sentire, ho pensato a lui che baciava e allattava dolcemente i miei seni scoperti mentre ci abbracciavamo nudi in una delle stanze di Hailey casa. Controllai l'ora mentre continuavo a sditalinare la mia figa bagnata e desiderosa che desiderava disperatamente un cazzo giovane e amorevole dentro di essa. Altri dodici minuti e sarei stato alla festa e avrei potuto trovare un ragazzo che mi avrebbe fatto sentire, si spera, anche meglio di come mi sentivo adesso.

“Katelyn! Potresti per favore scendere di sotto! Mia madre ha urlato dalla cucina al piano di sotto.

"Merda!" Ho detto mentre ero rapidamente scoppiato dall'euforia in cui mi trovavo. "Un minuto mamma!" Ho richiamato.

Ho afferrato il reggiseno che avevo intenzione di indossare e l'ho indossato velocemente, mi stringeva molto il seno e non era comodo, ma se avesse avuto l'effetto che speravo, ne sarebbe valsa la pena. Corsi rapidamente al mio armadio e afferrai rapidamente una maglietta bianca carina che abbracciava strettamente il corpo e avrebbe fatto impazzire i ragazzi.

Chiusi la porta e corsi giù per le scale dai miei genitori che stavano aspettando in cucina. "EHI! Cosa sta succedendo?" chiesi ancora respirando affannosamente per essermi toccato nella mia stanza, ma si spera che pensassero che fossi senza fiato per essere corso di sotto.

Mia madre ha visto il vestito che indossavo e mi ha lanciato uno sguardo curioso, per un secondo il mio cuore si è fermato, sapevano cosa stava realmente accadendo da Hailey?

"Ehi Katelyn", mi disse mio padre spezzando la tensione tra me e mia madre. "Tuo zio Ken si è rotto una gamba così lui e zia Laura sono dovuti andare in ospedale."

Mi dispiaceva essere sollevato da questa notizia, ma almeno non sapevano ancora la verità.

«Io e tua madre dobbiamo andare a badare ai tuoi cugini mentre Ken e Laura sono in ospedale.» Mio padre continuò. "Abbiamo chiamato la solita babysitter di Wyatt ma era troppo all'ultimo minuto per lei, quindi abbiamo bisogno che tu ti prenda cura di lui."

Il mio cuore è caduto quando ha detto che, Wyatt potrebbe gestire se stesso ho pensato. Per quanto riguarda i fratelli minori, Wyatt non era affatto male. Eravamo entrambi piuttosto vicini e sebbene avessimo le classiche discussioni tra fratelli, ciò non era sufficiente per rompere il nostro legame. Qualsiasi altra notte e sarei stato felice di prendermi cura di Wyatt ma non stasera, stasera doveva essere la mia prima vera volta con un ragazzo che mi amava, non una noiosa serata trascorsa con mio fratello minore….

"Mi dispiace, so che non vedevi l'ora di andare da Hailey, ma abbiamo davvero bisogno del tuo aiuto." Disse mia madre stringendomi in un abbraccio comprensivo.

"Lo so mamma, va bene." dissi con un evidente tono di delusione nella voce.

Non riuscivo a credere che stesse accadendo, avevo passato l'intera settimana passata ad aspettare con ansia stasera e quello che avrei vissuto, ma proprio così tutte le mie speranze per stasera sono crollate.

I miei genitori mi hanno abbracciato e baciato in un turbinio di informazioni e scuse. "Per favore, non esitare a chiamarci se qualcosa va storto, ok?!" Disse mia madre mentre cercava velocemente le chiavi della nostra macchina. "I tuoi vicini sanno che siete solo tu e Wyatt qui, quindi se c'è un'emergenza vai da loro." Disse mio padre mentre uscivano di casa.

"Lo so, non preoccuparti, andrà tutto bene." Ho detto salutandoli con un sorriso finto sul viso per convincerli che andava tutto bene e che ero entusiasta di passare la notte con Wyatt.

Non appena l'auto ha lasciato il nostro parcheggio, mi sono avvicinato lentamente al nostro divano e mi sono seduto, emettendo un enorme sospiro. La mia eccitazione e l'attesa per quella sera erano svanite e tutto ciò che mi era rimasto era la delusione. Almeno posso uscire da questo vestito scomodo, ho pensato tra me e me, permettendomi almeno di strappare una piccola risatina alla situazione.

Ho tirato fuori il telefono e ho mandato un messaggio ad Hailey per dirle che stasera non avrei organizzato la sua festa. Hailey ha risposto un paio di secondi dopo affermando che i ragazzi alla festa sarebbero rimasti molto delusi e si sarebbero accontentati di altre ragazze. Ho alzato gli occhi al cielo quando l'ho letto e ho sorriso, Hailey ha sempre avuto un buon senso dell'umorismo.

"Ehi Katie... mi dispiace che tu non possa andare da Hailey stasera e che tu sia bloccata con me." Ho alzato lo sguardo dal telefono per vedere mio fratello minore in piedi alla base delle scale.

"Va bene." dico sorridendo a Wyatt.

“Se vuoi ancora andare a casa sua puoi, non lo dirò a mamma o papà”. Disse Wyatt mentre si avvicinava a me.

Ho sorriso al suo suggerimento, la maggior parte dei miei amici si lamenta di quanto siano fastidiosi i loro fratelli più piccoli e che siano degli asini completi, ma non ho mai avuto a che fare con questo. Wyatt e io abbiamo sempre avuto un rapporto molto stretto l'uno con l'altro, mentre i nostri genitori lavoravano spesso trascorrevamo molto tempo insieme, lui si univa a me per le corse o le escursioni e io giocavo con lui ad alcuni dei suoi videogiochi preferiti.

"Va bene." dico in risposta all'offerta di Wyatt. "Posso sempre andare a casa sua un'altra volta, stasera io e te possiamo uscire!" Dico sorridendo a mio fratello minore e pensando a quanto fosse bello che fosse disposto a lasciarmi uscire di nascosto stasera. Volevo andarci ma non volevo lasciare Wyatt a casa da solo, se gli fosse successo qualcosa non me lo sarei mai perdonato.

"Va bene!" Wyatt ha detto con uno dei suoi caratteristici sorrisi raggianti.

Non avevo mai pensato che mio fratello minore fosse carino o attraente, ma stava diventando un ragazzo di bell'aspetto. Aveva i capelli dello stesso colore dei miei ma erano corti e piuttosto ricci. I suoi occhi azzurri avevano il colore del cielo in una tranquilla giornata di sole. Aveva diverse lentiggini sul viso abbronzato che si aggiungevano al suo bell'aspetto da ragazzo. Era circa due pollici più alto di me, il che era qualcosa su cui mi prendeva in giro scherzosamente tutto il tempo. Wyatt faceva parte della squadra di atletica leggera della sua scuola ed era uno dei migliori corridori della sua squadra. Questo si traduceva in lui con un corpo molto in forma e tonico, spesso correva nel retro della sua scuola dopo la fine delle lezioni. Di solito correva senza maglietta affermando che "faceva troppo caldo", ma una parte di me si chiede se lo faccia per impressionare il pubblico di ragazze che vogliono uscire a guardare mio fratello senza maglietta correre e fissare i suoi addominali ben sviluppati e pettorali. Era innegabile che Wyatt fosse davvero bello ed era probabilmente oggetto di parecchie cotte scolastiche, ma per me era sempre stato il mio fratello minore e anche se non posso negare quanto sia bello non ho mai pensato a lui in nessuna molto diverso dal mio innocente fratello minore.

Wyatt indossava una maglietta blu sbiadita che sembrava troppo grande per lui e un paio di pantaloni da jogging grigi che gli tenevano strette le gambe.

"Beh, sembra che questa sia la nostra casa per stasera!" dico alzandomi dal divano e andando in cucina.

"Possiamo fare quello che vogliamo!" disse allegramente Wyatt mentre entrambi andavamo in cucina a prepararci qualcosa da mangiare.

Decidemmo di riscaldare un po' di pizza avanzata. Mentre mettevo la pizza nel microonde ho notato che Wyatt mi stava osservando il corpo e controllando le mie tette che erano chiaramente delineate nella mia maglietta attillata, sembra che il mio vestito stesse avendo l'effetto che volevo, tuttavia sicuramente non avevo intenzione perché facesse quell'effetto su mio fratello. Ho solo pensato che fosse un classico ragazzo ormonale e non potesse farne a meno. Dopo che avremo mangiato, cambierò sicuramente questo vestito attillato con qualcosa di più comodo, ho pensato tra me e me mentre tiravo fuori la pizza dal microonde e Wyatt abbassava lo sguardo per fingere di essere stato al telefono per tutto il tempo.

Mentre mangiavamo, entrambi abbiamo riso e ci siamo incontrati sulle storie divertenti che erano accadute dall'ultima volta che avevamo passato del tempo insieme e parlato. Wyatt e io abbiamo sempre avuto una relazione aperta e saremmo onesti su quello che stava succedendo in ciascuna delle nostre vite, quindi ho messo la mia metà curiosa di sorella maggiore e ho iniziato a interrogare Wyatt sugli avvenimenti della sua vita.

"Va bene Wyatt..." gli chiesi mentre mi sporgevo in avanti e assicurandomi di guardare dritto nei suoi occhi celesti. "Parlami delle ragazze della tua classe... ho visto come ti guardano alcune di loro."

Wyatt si appoggiò allo schienale con un'espressione scioccata sul viso "Cosa... di cosa stai parlando??" Wyatt ha detto fingendosi confuso.

Mi avvicino ulteriormente "Oh andiamo amico, ho visto il modo in cui parli con Mikayla e Tate, sono sempre in quel gruppo che ti guarda correre."

"Katie, ti prometto che non mi piacciono, flirtano con tutti i ragazzi della mia classe, hanno umm... lo sai che l'hanno fatto con almeno tre dei miei amici."

Ho alzato le sopracciglia per la sorpresa, sapevo che Wyatt era cresciuto molto nell'ultimo anno ma ho sempre pensato a lui come al mio innocente fratello minore che conosco da tutta la vita. Sapevo che probabilmente si sarebbe trasformata in una conversazione imbarazzante, ma sentivo che era mia responsabilità parlargli di questo genere di cose poiché si sentiva al sicuro ad essere aperto con me.

"Così... l'hai fatto?" chiedo a Wyatt.

Wyatt tornò di colpo sulla sedia e la sua faccia divenne praticamente pallida “Cosa! NO! N-io non lo farei!! Prometto!" Dice guardandomi davvero preoccupato.

Ridacchio nel vedere quanto è andato nel panico, la maggior parte dei ragazzi alle feste di Hailey si alzerebbe orgogliosamente in piedi ed elencherebbe tutte le ragazze che hanno scopato, ma Wyatt è decisamente diverso da quei ragazzi.

"Va bene Wyatt, hai l'età che hanno molti ragazzi quando fanno sesso per la prima volta."

Wyatt si sposta goffamente ed evita il contatto visivo con me, il suo viso pallido si è ora trasformato in una barbabietola rossa per l'imbarazzo.. Alza lo sguardo su di me mentre cerca ancora di evitare il contatto visivo. “Voglio dire, non è che io non voglia ehm... fare sesso, ci sono alcune ragazze che hanno cercato di convincermi ehm, di andare a casa loro solo con noi due, ma non lo so, penso Sono solo troppo spaventato.

Mi guarda con un paio di occhi spalancati che lo fanno sembrare in qualche modo ancora più carino.

Gli sorrido e annuisco rassicurante. "Non preoccuparti! Sarei scioccato se non ti sentissi così per le ragazze della tua classe.

Wyatt si rianima e mi guarda con un leggero sorriso "Davvero?"

"Sì, il sesso è qualcosa a cui tutti pensano alla tua età, che siano o meno un ragazzo o una ragazza." dico nel tentativo di calmarlo e metterlo a suo agio nell'aprirsi con me.

“Immagino di essere solo spaventato dal fatto che sai, um, fallo male. Voglio che sia qualcosa che piaccia anche alla ragazza con cui sto. dice Wyatt, diventando sempre più a suo agio nel parlarmi di questo argomento.

Ho sempre saputo che Wyatt era un ragazzo fantastico ma sentire la sua risposta mi ha sorpreso, avrei voluto che i ragazzi con cui ero stato avessero lo stesso atteggiamento di lui.

"È davvero dolce da parte tua Wyatt, prometto che se hai quell'atteggiamento con una ragazza la farà sentire davvero speciale."

Wyatt sorrise: "Davvero?"

Non potevo fare a meno di guardare mio fratello in un modo nuovo, era un ragazzo carino che voleva davvero amare la ragazza con cui era e non solo usarla, che era esattamente quello che volevo disperatamente. Mi sono fermato e ho capito cosa stavo facendo, ero ancora un po' eccitato dal toccarmi nella mia stanza e Wyatt era mio fratello minore, non potevo pensare a lui in questo modo. Non potevo cercare di ottenere ciò che desideravo da lui...

Mi alzai e afferrai il mio piatto per portarlo al lavandino, dovevo cambiare argomento prima di fare o dire qualcosa di cui mi sarei pentito. "Allora... ehm, cosa dovremmo fare stasera?" gli chiedo mentre gli prendo i piatti.

"Potremmo davvero parlare un po' di ciò di cui abbiamo parlato, sai, come il sesso e cose del genere." Wyatt ha detto ancora cercando di evitare il contatto visivo. Avrei giurato di aver visto quel contorno del suo pene duro nei pantaloni, ma non volevo fissarlo.

"Per favore Katia." disse Wyatt strappandomi dai miei pensieri, mi voltai e vidi che mi stava guardando ancora una volta con un paio di occhi spalancati, praticamente implorandomi di parlare, come potevo dirgli di no... Probabilmente sarebbe stata una conversazione imbarazzante e dovevo avere un po' di autocontrollo, ma volevo parlare con Wyatt di questo genere di cose.

"Andiamo in soggiorno." dico lasciando i piatti sporchi nel lavello. Wyatt è rimasto seduto sulla sua sedia finché non ho lasciato la cucina, confermandomi che probabilmente aveva un'erezione e aveva bisogno di aggiustarla prima di unirsi a me.

Il pensiero che mio fratello avesse un'erezione in quel momento continuava a farmi arrapare. Era da quello di cui stavamo parlando? O mi stava guardando nei miei vestiti attillati e pensava a me? Quel pensiero continuava ad eccitarmi, non avevo idea del perché mi sentissi così per Wyatt, ma dovevo tirarmene fuori prima di oltrepassare la linea del non ritorno.

Wyatt entrò nella stanza e si sedette sul divano accanto a me, afferrò un cuscino e se lo mise sopra l'inguine e ci appoggiò sopra i gomiti sporgendosi verso di me.

Il mio cuore batteva all'impazzata mentre sedevamo entrambi uno accanto all'altro, stava pensando a me nello stesso modo in cui io ho pensato a lui?

"Mi dispiace se questa è una cosa strana di cui parlare, ma ho paura di parlarne con mamma e papà...", ha detto Wyatt con il labbro inferiore praticamente tremante.

“Puoi parlarmi di qualsiasi cosa? Ok, questa è una promessa. dico a Wyatt sperando di calmare un po' i suoi nervi e il suo imbarazzo.

Wyatt sembrò rilassarsi un po' sentendolo e mi sorrise. "Grazie Katie, ti amo." Disse chinandosi per appoggiare la testa sulla mia spalla.

Lo circondo con un braccio e gli massaggio delicatamente la spalla, per un paio di secondi la stanza tace. Tutto ciò che riesco a sentire è il battito del mio cuore e il respiro leggero di Wyatt sul mio collo.

Alla fine Wyatt ha rotto il silenzio, sembrava che avesse tranquillamente acquisito la fiducia necessaria per chiedermi qualcosa ed era finalmente pronto. "Quindi... ehm, hai mai fatto um, sai sesso?" Disse Wyatt guardandomi con i suoi adorabili occhi spalancati.

Faccio un respiro profondo. Sarebbe così facile mentirgli, ma finora era stato onesto con me, quindi mi sentivo in debito con lui. “Sì, ho un paio di volte. Ad essere onesti... Stasera stavo andando a una festa da Hailey e avevo intenzione di fare sesso lì.

Wyatt sollevò la testa dalla mia spalla e guardò oltre il mio corpo. Non mi guardò scioccato o inorridito, invece sorrise gentilmente "È per questo che sei così carina stasera?"

Questa volta è stato il mio turno di arrossire, mi ha davvero chiamato carina? "Sì, mi chiedevo se avessi notato che stasera avevo un aspetto diverso."

"Oh." disse Wyatt ancora una volta spostando goffamente il cuscino sulle sue ginocchia. "Quei ragazzi sono così fortunati da poter fare sesso con qualcuno bello come te Katie."

Ogni parte del mio cervello razionale mi stava urlando di andarmene, ma ero ancora così eccitato dal toccarmi prima e sentire Wyatt riferirsi a me come bella mi ha fatto perdere il controllo del mio cervello razionale.

"Pensi che io sia bella?" chiedo a Wyatt.

“Sì, sei sempre fantastica. Non è necessario indossare abiti del genere per dimostrarlo. Wyatt disse ancora una volta fissando il mio corpo.

Sopraffatto dalle emozioni nei confronti di Wyatt, mi avvicino e gli bacio delicatamente la fronte, Wyatt sussulta mentre lo bacio dolcemente ma non si oppone.

"C-cosa stai facendo?" mi chiede Wyatt mentre continuo a baciarlo sulla fronte.

Alla fine mi stacco e lo guardo negli occhi, ora mi sembra diverso. Tutto quello che vedo è un bel ragazzo che desidero disperatamente, il mio cervello lotta per riprendere il controllo ma non riesco a impedirmi di essere sopraffatto dalla lussuria per Wyatt.

Mi avvicino e questa volta lo bacio dolcemente sulle labbra. Wyatt si blocca e non sa cosa fare. Dopo un paio di secondi inizia a ricambiare il bacio. Lo avvolgo tra le braccia e lo attiro più vicino mentre il nostro bacio diventa più appassionato e intimo

Il corpo di Wyatt sembra sobbalzare mentre interrompe il nostro bacio e mi guarda con un'espressione in preda al panico. "Non... non possiamo farlo." Dice respirando pesantemente.

"Ho cercato un ragazzo che volesse amarmi e non solo usarmi per il sesso per così tanto tempo, per favore Wyatt, posso insegnarti come far sentire una ragazza davvero bene e amata così sarai pronto per quando trovi una ragazza che ami davvero. dico guardando il suo giovane corpo sexy.

"Vuoi dire... come insegnarmi, e, um, fare cose sessuali... insieme?" dice Wyatt in stato di shock per quello che mi sta sentendo dire.

Metto la mano sul cuscino che Wyatt ha in grembo, spingendolo un po' verso il basso. Sussulta un po' e mi guarda con una faccia rossa brillante "M-forse, io um, penso che mi piacerebbe Katie... Se tu lo volessi, ovviamente..."

"Mi piacerebbe insegnarti come far stare bene una ragazza." dico prima di sporgermi e strisciare su di lui. Lo avvolgo tra le braccia e lo stringo forte contro di me e comincio a baciare ancora una volta le sue labbra morbide. Questa volta Wyatt ricambia il bacio con entusiasmo con molta più sicurezza. La sua inesperienza mostra ma la sua passione e il suo amore hanno più che compensato nei miei libri.

Mentre ci baciamo sento le mani di Wyatt allungarsi tra di noi e iniziare a strofinare e massaggiare delicatamente i miei seni attraverso la maglietta. Fa una pausa e si ferma come se aspettasse il mio permesso per continuare. Gemo sperando che questo lo incoraggi a continuare. Abbastanza sicuro Wyatt continua a esplorare attraverso la mia maglietta ma non è in grado di fare molti progressi mentre indosso ancora i miei vestiti.

Mi siedo, facendo pressione sul cuscino che Wyatt aveva in grembo e comincio a strofinarci delicatamente contro e anche se non riesco a sentire il suo membro attraverso il cuscino a giudicare dai gemiti di Wyatt, stava avendo su di lui l'effetto che volevo. Comincio ad alzare la maglietta mentre Wyatt mi fissa con gli occhi che praticamente gli spuntano fuori dal viso, rifiutandosi di sbattere le palpebre perché non vuole perdersi nulla. Presto la mia maglietta scivola oltre i miei seni e fuori dal mio corpo mostrando a Wyatt il reggiseno attillato che ha tenuto le mie tette e ha lasciato poco all'immaginazione.

"Oh mio dio...Katie sei fantastica" è tutto ciò che Wyatt riesce a dire mentre i suoi occhi vergini fissano il mio corpo esposto.

Mi allungo dietro di me e mi slaccio il reggiseno e lo tengo contro di me in modo stuzzicante, l'unica cosa che impedisce a Wyatt di vedere i miei giovani seni è un piccolo reggiseno che tengo contro me stessa.

Wyatt mi guarda praticamente sbavando per l'anticipazione. Alla fine ho messo il povero ragazzo fuori dalla sua miseria gettando il mio reggiseno a un lato della stanza ed esponendo i miei seni nudi a mio fratello.

"Wow Katie, sei perfetta." dice Wyatt guardando i miei seni in stato di shock. "Posso ehm..?"

Non lascio che Wyatt finisca mentre afferro le sue mani calde e le metto contro i miei seni "Certo che puoi piccola." dico sorridendogli.

Wyatt si alza a sedere e mi fa sdraiare dolcemente sul divano mentre continua a tenermi i seni. Usa i pollici per giocare dolcemente con i miei capezzoli eretti mentre il resto della sua mano massaggia amorevolmente ed esplora il primo paio di seni che abbia mai visto.

Wyatt si china dolcemente in avanti e comincia a baciarmi il collo. Il suo respiro caldo sul mio collo mi fa venire i brividi lungo la schiena. Questo insieme alle sue mani che massaggiavano e stimolavano i miei capezzoli rendevano la mia figa così bagnata che non riuscivo a credere che fosse il mio fratellino a farmi sentire meglio di qualsiasi altro ragazzo.

Wyatt ha continuato a baciarmi lungo il collo, baciandomi delicatamente intorno alla clavicola e scendendo lungo il mio petto. Presto fu al mio seno, mi guardò come se stesse cercando convalida o permesso. Tutto quello che posso fare è annuire che sembra essere quello che stava cercando mentre mi fa un grande sorriso vertiginoso e bacia delicatamente i miei seni sensibili. Mi contorco e gemo mentre mi allatta e mi bacia su tutto il seno. I suoi baci gentili e i suoi respiri caldi continuano a far impazzire il mio giovane corpo. Come mai questo ragazzo non è mai stato con una ragazza prima? Avrei voluto che ogni ragazzo con cui ero stato fosse tenero e amorevole come Wyatt.

I suoi baci continuano mentre si muove tra i miei seni. Wyatt sembra soddisfatto di passare la serata con la sua faccia proprio contro il mio seno, ma io volevo di più, avevo bisogno di più. La mia figa era bagnata fradicia e desiderava disperatamente l'affetto che stava dando al mio seno.

Ho pensato che non fosse giusto rilassarmi e lasciare che Wyatt facesse tutto il piacere, meritava di sentirsi nello stesso modo in cui mi stava facendo sentire in questo momento. Ho dovuto vedere con i miei occhi com'era il suo corpo sexy.

Lo allontanai lentamente da me, separando il suo viso dai miei seni. Mi guarda con uno sguardo di delusione per essere separato dal mio seno, ma altrettanto velocemente un sorriso di eccitazione giovanile gli riempie rapidamente il viso al pensiero di cosa potrebbe accadere dopo.

Tolgo delicatamente la sua camicia ampia dal suo corpo abbronzato. "D-ho fatto bene?" Wyatt mi ha chiesto tra respiri pesanti mentre mettevo le mani sul suo corpo liscio.

"Lascia che ti restituisca il favore." È tutto ciò che dico in risposta mentre guardo il suo corpo sexy. Accidenti ha un corpo caldo è tutto quello che riesco a pensare mentre guardo i suoi pettorali ben sviluppati e metto le mani sui suoi addominali giovanili. Comincio a baciargli tutto il petto e trascorro una notevole quantità di tempo esplorando il suo petto e il suo busto glabri attraverso i miei morbidi baci. Wyatt si appoggia semplicemente allo schienale e chiude gli occhi, assaporando tutti i nuovi sentimenti e piaceri che gli sto facendo provare.

Le mie mani si sono spostate lungo il suo corpo fino ai suoi fianchi e ho messo le mie dita nella cintura dei suoi pantaloni e boxer e ho iniziato a farli scivolare giù, Wyatt sussulta e sta praticamente tremando per l'eccitazione mentre i suoi pantaloni si staccano, lasciandolo completamente nudo davanti a Me.

Alzo lo sguardo e do la mia prima occhiata al cazzo duro di Wyatt. Sussulto udibilmente alla sua vista. Sembra essere poco meno di 6 pollici, molto più grande di quanto pensassi considerando la sua età, diavolo era più grande di alcuni dei ragazzi della mia età. Era circonciso e la testa del suo cazzo era di un rosa chiaro. Il suo cazzo puntava verso l'alto e non aveva alcuna curva, sembrava anche molto grosso. Entrambi i suoi testicoli erano premuti contro il suo cazzo, sembravano delle dimensioni di prugne. Il suo cazzo si contraeva con il suo battito cardiaco e la testa del suo cazzo era bagnata di chiaro precum. Aveva una manciata di pube alla base, ma a parte questo la parte inferiore del suo corpo era totalmente priva di peli.

"Chi sapeva che mio fratello aveva un segreto così grande!" dico mentre lo colpisco delicatamente, il che lo fa oscillare avanti e indietro per un paio di secondi.

Wyatt gemette forte e si lasciò sfuggire una leggera risatina. "Grazie…"

Comincio a baciare le sue cosce lisce e lattiginose cercando di farlo impazzire per l'anticipazione. Il suo giovane corpo muscoloso aveva un sapore delizioso ma era solo un antipasto per quello che stavo per assaggiare. Mentre le mie labbra si avvicinavano al membro duro di Wyatt, tutto ciò che riuscivo a sentire era il battito del mio cuore che riecheggiava nella mia testa. Ero così bagnato, ma non volevo affrettarmi, volevo godermi il gusto di questo ragazzo e assaporare ogni momento.

Alla fine mi avvicino alle sue palle e comincio dolcemente a baciarle e succhiarle, cercando di essere gentile e assicurandomi che Wyatt non stia provando altro che piacere. Dopo aver finito di succhiargli uno dei testicoli, passai a quello successivo. A questo punto il borbottio incoerente di Wyatt fu sopraffatto dalle nuove sensazioni che stava provando.

Mi allontano da lui e alzo lo sguardo per vedere la sua faccia. È di nuovo rosso vivo e la sua testa sta solo tremando avanti e indietro. Mi lecco la sua asta, si contrae e pulsa in risposta alla mia lingua, una volta raggiunta la cima uso il mio dito per diffondere il suo precum intorno alla testa del suo cazzo, presto risplende con la luce che si riflette su di esso.

Wyatt apre gli occhi mentre sente il mio respiro caldo salire contro la testa del suo cazzo. "Oh mio dio...Katie..." Dice mentre si rende conto di cosa sta per succedere. Mi guarda aprire la bocca e scendere lentamente sul suo cazzo. Il suo corpo trema ed emette un enorme gemito mentre la mia bocca avvolge la testa.

Ho sempre amato il sapore del cazzo, ma qualcosa in Wyatt lo rendeva molto più delizioso di qualsiasi altro cazzo che ho succhiato. Sentire il respiro veloce e i forti gemiti di Wyatt mi ha incoraggiato a continuare. La mia bocca si fece strada sempre più giù lungo il cazzo finché il mio naso non toccò la base del suo cazzo.

A quel punto ho iniziato a dondolare su e giù applicando aspirazione e pressione sulla testa del suo cazzo. Wyatt inizia a muovere lentamente i fianchi su e giù e istintivamente spinge il suo membro nella mia bocca. Faccio del mio meglio per non soffocare e prendere il suo cazzo più in profondità che posso nella mia bocca.

Wyatt mi passa le mani tra i capelli mentre continua a ficcare la sua fanciullezza nella mia bocca bagnata e affamata "Non posso credere che tu stia facendo questo Katie... ti amo così tanto." Wyatt disse tra un respiro e l'altro.

Ho continuato a succhiarlo, libero da sensi di colpa o vergogna, l'unica cosa che volevo era Wyatt e lui provava lo stesso per me. Il suo cazzo ha cominciato a perdere più precum che ho felicemente ingoiato e leccato.

"Ehi, um, Katie, mi sto avvicinando a venire." ha detto Wyatt cercando di avvertirmi. Tutto ciò che ha fatto è stato motivarmi ad andare più veloce, Wyatt ha avvolto le braccia intorno alla mia testa e ha iniziato a spingersi nella mia bocca bagnata il più velocemente possibile.

“Oh mio Dio non fermarti! Non fermarti. urlò Wyatt mentre inarcava il corpo all'indietro e si contorceva dal piacere sul divano.

La bocca di Wyatt si aprì mentre emetteva un gemito profondo. Ho continuato a succhiare e ho sentito il suo cazzo crescere più grande nella mia bocca. Il corpo di Wyatt iniziò a tremare e ad avere uno spasmo mentre le sue grida riecheggiavano nella casa vuota. Ben presto un getto di sperma caldo mi colpì in fondo alla gola. Continuai a succhiare mentre Wyatt lanciava sempre più corde che inghiottii avidamente. Volevo far uscire tutto il suo succo e godermelo, anche se il suo orgasmo si placava continuavo a succhiare e spingere fuori l'ultimo sperma dal suo cazzo stanco.

Lentamente ho fatto scivolare il suo cazzo fuori dalla mia bocca. Wyatt aveva un sapore migliore di quanto avessi mai immaginato, il suo sperma mi ricopriva ancora la bocca e aveva un sapore delizioso. Il suo cazzo rosso vivo e palpitante cadde sul suo corpo con un forte schiaffo. Wyatt si sdraiò sul divano respirando pesantemente incredulo per quello che era appena successo.

Mi avvicino e gli bacio dolcemente il membro ancora una volta. "Avevi un sapore davvero buono."

Wyatt sorrise ampiamente "È stato fantastico Katie, posso, ehm, farti sentire bene come mi hai fatto sentire?"

Questo mi ha colto alla sprovvista, la maggior parte dei ragazzi se ne sarebbe andata dopo che li avevo succhiati, ma come avevo già appreso Wyatt era diverso da quegli altri ragazzi

Si è avvicinato a me e ha iniziato a sbottonarmi i jeans, questa volta è stato il mio turno di sdraiarmi sul divano mentre Wyatt si alzava dal divano e si inginocchiava davanti a me. L'ho aiutato a togliermi i jeans fino a trovarmi di fronte a lui con indosso solo un paio di mutandine fradicie. Ha delineato le mie mutandine di baci facendomi gemere mentre pensavo a cosa sarebbe successo. Volevo strapparmi le mutandine e infilare la sua faccia nella mia figa bagnata e in attesa, ma ho lasciato che continuasse a farmi impazzire di piacere mentre i suoi baci si avvicinavano sempre di più.

Wyatt’s excitement could not be contained as he kissed all around my body, soon his shaking hand slid my panties off and he got his first look at my shaved and wet pussy.

"Sei così bello." Is all that Wyatt could say as he stared at my pussy. He was practically drooling. He reached in and began to explore my pussy lips, curious to explore and feel every area of my sex. His fingers began to go inside of me, god it felt so good. I moaned hoping to encourage further exploration and soon enough he put three fingers into my pussy and began to thrust them in and out.

I lay back on the couch and moaned as his fingers went deeper and deeper into my pussy. How was my virgin brother so good at this!? I closed my eyes and massaged my breasts enjoying the sensation of this fingers thrust into my wet pussy

Soon I felt Wyatt’s fingers leave my wet pussy, for a couple of second I lay there with my eyes closed, had Wyatt gotten scared? Was he just done? All of my doubts vanished instantly though as I felt his breath against my pussy and I felt him gently kiss the lips of my pussy. He paused as if he was double checking and making sure he was doing it right, soon his lips returned, this time more confident and excited to taste my wet sex.

He kissed his way around and began to lick and kiss into my pussy eagerly drinking up all of my juices. I moaned and started breathing faster. His tongue was so much better than anything I had ever felt. I wrapped my legs around his head and pushed his face deeper into my wet pussy.

He did not stop kissing and licking me the only thing that he cared about was making sure I felt the way that I made him feel and damn it was working. “Wyatt please do not stop, god I have never felt this good.” gemo. Wyatt took that as encouragement and ate me out even faster. My entire body was shaking and writhing from his tongue. “Fuck don’t stop baby!!” I say shrieking as I felt the best feeling I had ever felt. My back arched and I shuddered as Wyatt brought me to my orgasm.

He continued to slurp up all of my juices as I shook and moaned his name. As I began to fade out of my bliss I took my legs off of the back of Wyatt’s head and soon his head exited from in between my legs “That was pretty awesome! Did you, um enjoy it?” He said sounding genuinely concerned that he might have messed it up

“You made me feel so good, thank you.” I say smiling at him. Wyatt perks up and his face bursts into a massive smile happy that he made me feel good.

I lean forwards and pull his naked body up against mine and I kiss him on the lips “Thank you Wyatt.” I say as our warm bodies press up against each other.

Wyatt giggles and looks at me “Thank you for showing me how to make a girl feel really good, I would love to have another lesson maybe later tonight?” Wyatt says. I feel his cock start to stir and grow hard against my stomach.

“I would love that.” I say pulling him into a hug, I wanted to savor this moment, there was no need to rush. I was content to spend the night just like this and for now there was no place I would rather be than in Wyatt’s loving embrace.

Storie simili

La riluttante lap dance di Alison

Alison è entrata nella mia vita come parte di una cosa a tre con un'altra ragazza. Il trio è stato divertente, ma presto ci siamo separati. Abbiamo ricominciato a parlare qualche mese dopo, quando l'ho vista in uno strip-club in cui aveva appena iniziato a lavorare. Poco dopo, abbiamo avuto il nostro primo vero appuntamento. Un paio di drink veloci in un bar per immersioni e un pompino nel parcheggio è stato il massimo del romanticismo. Quando ha iniziato a venire a casa mia, sono stato il primo a farla squirtare quando raggiungeva l'orgasmo. Sono stato anche il primo a trattarla...

910 I più visti

Likes 0

Chiamami Giovanna

Chiamami Giovanna È successo tutto così tanto tempo fa che sembra non solo di essere stato in un posto diverso in un momento diverso, ma così diverso come se non fosse quasi mai esistito. Ma lo ha fatto. Tutto ebbe luogo nelle zone rurali del sud dell'Inghilterra in quel periodo meraviglioso dopo la fine della guerra (per noi la guerra significava e significa tuttora la seconda guerra mondiale), nello sbiadito bagliore dorato dell'impero, prima che spiacevoli realtà si intromettessero e spingessero il mondo avevamo conosciuto in una forma nuova e sconosciuta. Le rivoluzioni degli anni Sessanta – sociali, sessuali, politiche –...

698 I più visti

Likes 0

Eventi che portano alla nostra fase di

Come la maggior parte dei ragazzi delle scuole superiori, eravamo in tanti a frequentarci spesso. Scherzavamo, ci davamo del filo da torcere, ci prendevamo in giro, cose normali da ragazzi. E come la maggior parte dei gruppi di ragazzi di quell'età, alcuni di noi avevano l'auto, e alcuni di noi dovevano prendere in prestito quella dei nostri genitori di tanto in tanto... Era il fine settimana e avevamo deciso di andare in un luogo di ritrovo popolare, un lago a circa un'ora di macchina, che aveva scivoli e piattaforme da cui saltare, probabilmente meglio descritto come l'equivalente anni '80 di un...

563 I più visti

Likes 0

Schiavo per un giorno parte 3

Liz guarda Chris per istruzioni, e lui sorride alla sua obbedienza. Si sta divertendo nel vedere sua moglie rinunciare al controllo e lei potrebbe quasi prendere a calci se stessa per aver ceduto senza nemmeno pensarci. Sta davvero iniziando a divertirsi a cedere il controllo a suo marito? Vai ad aprire la porta e manda i miei amici in soggiorno, vado a mettere il gioco. Chris comanda. Liz va verso la porta e mentre la apre sente il vibratore che inizia a vibrare dentro la sua figa. Si gira per fissare Chris ma lui è già in soggiorno, quindi si ricompone...

2K I più visti

Likes 0

L'autista(#4)......Tina e quei pazzi clienti

L'autista…. Tina e quei pazzi clienti Scritto da: PABLO DIABLO Diritto d'autore 2018 CAPITOLO 1 Quando io e Tina lasciammo l'ufficio mano nella mano, sorrisi. Sapevo di essere in una posizione molto più forte prendendomi cura del signor e della signora Jaxson. Erano persone meravigliose. A questo punto, stavo ricapitolando, nella mia testa, cosa mi è successo da quando sono entrato a far parte della Happy, Happee Limo Company: • Ho fatto sesso con Sasha, il mio capo, Tina, la sua assistente, Paula, una collega nella sala telefonica, e Jill, la migliore autista dell'azienda. • Ho ricevuto una mancia di $...

951 I più visti

Likes 0

Caldissimo giocatore di basket

Sono un allenatore di basket in un piccolo collage nel sud. Alleno una ragazza, ne ho venti, cinque per classe. sono di tutte le taglie, alti e bassi, ma non troppo bassi. Tutti sono ben costruiti. Petto delle dimensioni di un gragefruit. Alcuni dei culi più belli che tu abbia mai visto. Quindi un giorno sono nel mio ufficio e Annie entra nel mio ufficio. Indossa uno di quei top corti che le arrivano appena sopra il seno. È obesa che non indossava un reggiseno. Indossa un paio di pantaloncini che sono di cotone e sono così attillati che puoi vedere...

860 I più visti

Likes 0

Fanculo amici

Joe bussò alla porta chiedendosi cosa stesse facendo. Non aveva mai nemmeno incontrato questa ragazza e sperava solo che fosse pazza come lui. I suoi pensieri furono interrotti quando una ragazza sexy aprì la porta a cui Joe chiese Kelly è qui? a cui la ragazza alla porta ha risposto non è importante, ma perché non scopiamo proprio qui e ti darò un piccolo campione. suona bene disse joe mentre entrava in casa e cominciava a togliersi i vestiti. allora come ti chiami piccola? chiese Joe mentre si sbottonava la camicia. non importa piccola rispose lei in un sussurro sexy, afferrando la...

868 I più visti

Likes 0

Un'intervista di sabato pomeriggio a Manhattan.

Un'intervista di sabato pomeriggio a Manhattan. -------------------------------------------------- ----------------- Seduto alla finestra di Southgate vicino a Central Park, guardando oltre il verde e le rocce del santuario cittadino; Irene sembrava rilassata, sorseggiando il suo caffè e sfogliando l'ottimo menu mentre parlava dei comportamenti più oltraggiosi. Era vestita in modo impeccabile di nero e pelliccia, ma mostrava una profonda scollatura e tacchi rossi ferocemente alti. Aveva accettato di incontrarmi quando l'avevo contattata per la sua ultima impresa, l'acquisto di un terreno nello stato di New York e verso gli Hamptons a Long Island. Volevo davvero informarmi sui suoi affari piuttosto che sui suoi...

670 I più visti

Likes 0

Un ragazzo e il suo...? 37 Sheeka

Jake stava ancora tenendo Akeesha ciascuno dei suoi Jinn riuniti attorno a entrambi. Nella stanza non si udiva altro che il suono di grandi pianti e singhiozzi. Ci fu un'altra enorme ondata di energia quando apparvero sia Nyrae che Inger. Inger volò verso Akeesha, le lacrime cominciarono a scendere dai suoi occhi. Perché? Perché sta morendo? Se muore, Padron Jake, ti prometto che ti farò soffrire! Inger stava ringhiando a Jake. Morirò presto in un modo o nell'altro Inger. Il legame che ho con i miei Jinn mi ucciderà quando lei morirà. Ho paura che ucciderà anche loro. Vorrei solo che...

645 I più visti

Likes 0

Un'avventura sensuale dei sensi (Parte 1)

Un'avventura sensuale dei sensi Stava camminando per strada mentre andava al lavoro quando la vidi per la prima volta. Era l'epitome della bellezza e aveva l'aspetto della ragazza della porta accanto. Ero così incantato da lei che la fissai mentre entrava in questo piccolo bar all'angolo della strada. Ho aspettato fuori per vedere se sarebbe tornata fuori ma non l'ha fatto, quindi ho continuato per la mia strada. La volta successiva che l'ho vista stava andando nello stesso bar, quindi ho pensato che fosse lì che lavorava. Mi ci è voluto un po' prima di andare a prendere un caffè, ma...

621 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.