Per voi amanti dell'incesto.

964Report
Per voi amanti dell'incesto.

Per voi amanti dell'incesto, madre e figlio

La storia è accaduta quando avevo 16 anni, non sono mai stata molto popolare tra le ragazze, quindi ero ancora vergine ma conoscevo le basi della diteggiatura e della vagina. Mia madre era divorziata ormai da 2 anni e non ho mai visto mio padre perché si era trasferito in America per iniziare una nuova vita.

Mia madre, Ruth, aveva 39 anni ed era la donna più bella che avessi mai visto. I suoi lunghi capelli biondi e gli occhi azzurri luminosi con una figura snella a clessidra. Aveva 36 tette DD e un bel sedere. Ero l'immagine sputata di mio padre con un corpo medio, un cazzo medio di 5 pollici e amavo fare sport.

Fantastico continuamente sulla mia calda madre. Mi siedo lì a letto ogni notte con la pagina Facebook di mia madre aperta a masturbarmi e a fantasticare su me e lei. Fantasticavo su mia madre da circa un anno. La nudità era fredda in casa, dato che eravamo solo io e mia madre a casa, 'accidentalmente' mi imbatto in mia madre che si sta cambiando e ne vedo sempre uno o due.

È stata un'altra notte di seghe e fantasie su mia madre quando finalmente mi sono addormentato e mi sono svegliato la mattina dopo per trovare un biglietto di mia madre sul muro. "Sono andato a fare acquisti e tornerò verso le 3 xo". Questa era l'occasione perfetta per curiosare nel computer di mia mamma e cercare qualcosa di sessuale.

Indossando solo i boxer, corsi di sotto al computer e digitai la sua password. Ho esaminato le sue foto, le e-mail e il suo desktop. Proprio quando stavo per arrendermi ho deciso di controllare la sua cronologia, scorrendola e non trovando assolutamente nulla finché non è apparso un sito web che non conoscevo. Www.match.com Ho deciso che valeva la pena dare un'occhiata e dannazione, ero felice di aver dato un'occhiata. La mia calda mamma era su un sito di incontri! Questo è stato perfetto!

Mi sono seduto lì mentre guardavo il profilo degli appuntamenti di mia madre quando un piano follemente rischioso ma buono. Creare un profilo di appuntamenti e contattare mia madre... ci ho pensato a lungo prima di avere finalmente il coraggio di farlo. David ball (mio nome falso) 40 anni, personal trainer, cerca donne bionde. Ho attivato il mio account, poi mi sono disconnesso, sono andato di sopra sul mio iPad e ho effettuato l'accesso. Mando un messaggio a mia mamma 'ehi! Sei bellissimo, mi chiamo David e sono single ' Ho aspettato e aspettato prima di sentire finalmente la porta d'ingresso aprirsi. Mia madre era a casa, mi ha salutato e poi è andata dritta al computer. È rimasta lì per ore prima finalmente ho ricevuto una risposta e il mio cuore batteva forte mentre aspettavo che il messaggio venisse caricato.

'Ciao David! Sono Ruth! Anche tu sei bello e anch'io sono single! ' io e mia madre abbiamo parlato per circa un mese, parlando solo delle nozioni di base e delle cose noiose, prima che tutto diventasse un po' più piccante. Ero al piano di sotto a guardare un film d'amore con mia mamma ed eravamo entrambi sui nostri iPad, quando ho ricevuto il suo messaggio, "allora David quanto è grande il tuo cazzo?" Sono rimasto scioccato dalla domanda ma ho subito risposto con 5 pollici e due pollici di spessore. ' lei rispose velocemente con 'oh mio Dio, vuoi che te lo succhi, tesoro?' Ero così scioccata ma così eccitata allo stesso tempo. Ho risposto con 'solo se dopo riuscirò a scoparti forte' abbiamo fatto sexting per ore e ore prima purtroppo di fermarci a cena. Mia madre andò a cambiarsi mentre aspettava che la zuppa si raffreddasse.

Mia madre scese le scale indossando solo reggiseno e mutandine e mentre entrava in cucina mi cadde la bocca e gli occhi fuori dalle orbite. Ha fatto un giro e ha detto "che ne pensi?" Con un sorriso sfacciato sul viso. "Uhm um...... Molto sexy" risposi. Ha fatto finta di lasciare cadere la penna e poi si è chinata e mi ha mostrato il suo meraviglioso culo, prima di salire le scale.

Dopo il tè mi sono seduto sul divano e ho iniziato a guardare un noioso programma televisivo quando mia mamma mi ha chiamato di sopra. Sono andato nella sua camera da letto per vederla nel suo bagno privato. Era sotto la doccia nuda e non riuscivo a staccare gli occhi dalle sue tette perfette quando ha detto "Mi sono fatto male alle braccia, ti dispiace venire a lavarmi?"

Rimasi lì scioccato per un momento prima di spogliarmi nudo e unirmi a lei sotto la doccia, i capezzoli di mia madre erano duri come una montagna e tutto ciò che volevo fare era succhiare quei ragazzacci. Mi ha detto di lavarle il corpo così ho preso del gel doccia e l'ho strofinato sulle sue tette, ha emesso un piccolo gemito mentre le stringevo i capezzoli. Ho preso dell'altro gel doccia e l'ho spalmato su tutta la sua vagina, era rifinita e aveva una figa meravigliosa. Ho preso il soffione della doccia e l'ho messo al massimo e ho annacquato il suo corpo mentre lei emetteva altri gemiti.

Non potevo resistere ancora a lungo, il mio cazzo era duro come la roccia e quando lei si è chinata non ho avuto altra scelta che tenerla per le braccia e scoparla forte. Ho preso il mio cazzo duro e l'ho infilato nella sua figa bagnata e stretta. Potevo sentire i suoi muscoli stringersi attorno al mio cazzo mentre entrava nella sua figa. Ho iniziato lentamente prima di aumentare il ritmo e dopo un po' ero pieno di voglia di lei e non è passato molto tempo prima che le spruzzassi 5 lunghi schizzi di sperma nella sua figa. Dopo mi sono ritirato e lei mi ha ringraziato ed è stato il miglior sesso che avesse mai fatto.

Fammi sapere se ti piace o no, e fammi anche sapere se vuoi una parte 2 o no.

Grazie

Storie simili

Stefano

Ho incontrato Stephanie in un club un paio di anni fa. Stavamo entrambi sbavando per lo stesso ragazzo sexy che sapevamo di non avere davvero alcuna possibilità. Dopo che Mr. Hot Guy se n'è andato abbiamo iniziato a parlare, a spettegolare davvero, della ragazza con cui se n'era andato. Si è piuttosto ubriacata. Non so perché, ma per qualche motivo mi sarei sentito malissimo se l'avessi lasciata al club, avrebbe potuto guidare da sola a casa- l'ultima cosa che volevo era leggere di un guidatore ubriaco che colpisce un albero e uccide lei stessa nell'edizione mattutina del giornale. Invece l'ho fatta...

879 I più visti

Likes 0

Un'intervista di sabato pomeriggio a Manhattan.

Un'intervista di sabato pomeriggio a Manhattan. -------------------------------------------------- ----------------- Seduto alla finestra di Southgate vicino a Central Park, guardando oltre il verde e le rocce del santuario cittadino; Irene sembrava rilassata, sorseggiando il suo caffè e sfogliando l'ottimo menu mentre parlava dei comportamenti più oltraggiosi. Era vestita in modo impeccabile di nero e pelliccia, ma mostrava una profonda scollatura e tacchi rossi ferocemente alti. Aveva accettato di incontrarmi quando l'avevo contattata per la sua ultima impresa, l'acquisto di un terreno nello stato di New York e verso gli Hamptons a Long Island. Volevo davvero informarmi sui suoi affari piuttosto che sui suoi...

674 I più visti

Likes 0

Un ragazzo e il suo...? 37 Sheeka

Jake stava ancora tenendo Akeesha ciascuno dei suoi Jinn riuniti attorno a entrambi. Nella stanza non si udiva altro che il suono di grandi pianti e singhiozzi. Ci fu un'altra enorme ondata di energia quando apparvero sia Nyrae che Inger. Inger volò verso Akeesha, le lacrime cominciarono a scendere dai suoi occhi. Perché? Perché sta morendo? Se muore, Padron Jake, ti prometto che ti farò soffrire! Inger stava ringhiando a Jake. Morirò presto in un modo o nell'altro Inger. Il legame che ho con i miei Jinn mi ucciderà quando lei morirà. Ho paura che ucciderà anche loro. Vorrei solo che...

649 I più visti

Likes 0

Un'avventura sensuale dei sensi (Parte 1)

Un'avventura sensuale dei sensi Stava camminando per strada mentre andava al lavoro quando la vidi per la prima volta. Era l'epitome della bellezza e aveva l'aspetto della ragazza della porta accanto. Ero così incantato da lei che la fissai mentre entrava in questo piccolo bar all'angolo della strada. Ho aspettato fuori per vedere se sarebbe tornata fuori ma non l'ha fatto, quindi ho continuato per la mia strada. La volta successiva che l'ho vista stava andando nello stesso bar, quindi ho pensato che fosse lì che lavorava. Mi ci è voluto un po' prima di andare a prendere un caffè, ma...

625 I più visti

Likes 0

Il Dio e la ragazza

Avevo il respiro pesante, le gambe stanche. Stanco per tutta quella corsa. Da quanto tempo correvo? Venti minuti? Un'ora? I miei passi cadevano veloci producendo uno scricchiolio sulle foglie e sui legni sotto i miei piedi. Non ero sicuro di dove fossi a questo punto. Quei boschi non mi erano familiari e le forti grida dei miei aggressori si facevano più vicine. Non lasciatela scappare! Ho sentito un grido in lontananza. In cosa mi ero cacciato questa volta? Tutto quello che volevo era rubare un paio di cose dal tempio dei Blood Clan in modo da poter avere del cibo per...

365 I più visti

Likes 0

...

395 I più visti

Likes 0

L'autista(#4)......Tina e quei pazzi clienti

L'autista…. Tina e quei pazzi clienti Scritto da: PABLO DIABLO Diritto d'autore 2018 CAPITOLO 1 Quando io e Tina lasciammo l'ufficio mano nella mano, sorrisi. Sapevo di essere in una posizione molto più forte prendendomi cura del signor e della signora Jaxson. Erano persone meravigliose. A questo punto, stavo ricapitolando, nella mia testa, cosa mi è successo da quando sono entrato a far parte della Happy, Happee Limo Company: • Ho fatto sesso con Sasha, il mio capo, Tina, la sua assistente, Paula, una collega nella sala telefonica, e Jill, la migliore autista dell'azienda. • Ho ricevuto una mancia di $...

956 I più visti

Likes 0

Oh papà tutte e tre le parti!

Oh papà, parte 1, La mia lettera a papà A volte il dolore dei miei problemi di salute sconvolge la mia routine; tuttavia, non lascio che regni tutta la mia giornata. Come oggi, mi alzo troppo presto ma solo perché ieri ho fatto un pisolino. Non provo alcun dolore, sono solo arrapato da morire, e me ne sto seduto qui nudo a masturbarmi. Vedi, sono un po' esibizionista e mi piace giocare con me stesso, fantasticando sul mio nuovo amante John. Vorrei che stesse infilando il dito indice in profondità nella mia fica fradicia. Adoro il modo in cui mi fa...

964 I più visti

Likes 0

Venditore ambulante e cameriera del motel.

Sono un venditore ambulante e sono stato in viaggio lontano da mia moglie e tre figli adolescenti per una settimana senza molto successo. L’economia fa sì che molti dei miei clienti facciano marcia indietro negli acquisti su cui normalmente posso contare. Di solito trascorrevo circa una settimana in viaggio e il resto del mese in ufficio a fissare appuntamenti e gestire le vendite. Quel giorno pensavo di aver fatto una vendita di $ 50.000 a un'azienda con cui lavoravo da sei anni. All'ultimo minuto mi hanno detto che non avrebbero effettuato l'ordine. Ero schiacciato e arrabbiato, arrabbiato con l'azienda, arrabbiato con...

732 I più visti

Likes 0

Joanne ha un disperato bisogno di gallo nero

Joanne era felicemente sposata con Mike da molti anni e aveva due figli sui vent'anni. La loro vita sessuale era sempre stata molto soddisfacente ma ultimamente la sua mente fantasticava più del solito. Si dava regolarmente piacere, la maggior parte delle volte usava un dildo nero ed era proprio questo che le occupava la mente di recente. Una mattina si era svegliata particolarmente arrapata e dato che Mike doveva andare al lavoro, una scopata era fuori discussione. Mentre faceva la doccia amava la sensazione di far scivolare un dito umido dentro di sé. Dovrebbe darsi piacere adesso o più tardi? Per...

768 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.