Secchio di sperma della fraternità

510Report
Secchio di sperma della fraternità

Secchio di sperma della fraternità

"Quindi vuoi che lasci che più di una dozzina di stronzi mi scopino a morte per ventiquattr'ore solo così puoi diventare un membro di qualche fottuta Confraternita?" chiese mia sorella Cannella.

"Beh, se la metti in questi termini, sì!" Ho risposto. "Sembra così brutto quando lo dici!"

"È brutto, fottuto pervertito!" Ha dichiarato la cannella.

Poi ho spiegato: "Deve essere una ragazza, di sedici anni o più, e un membro immediato della mia famiglia".

Cinnamon ha chiesto: "Cos'è un membro immediato?"

Ho risposto: "Una sorella, una madre, una cugina di primo grado o una zia".

Cinnamon disse: “Quindi questo significa mamma, io, la sorella di papà Shirley, le sue due figlie Brenda e Jane e la sorella di mamma Sioux. Peccato che sua figlia Gloria abbia solo tredici anni!”

Ho risposto: "Sì, ma zia Shirley, Brenda e Jane sono tutte fanatiche religiose".

Cannella disse: "Quindi rimaniamo solo io, mamma e zia Sioux".

Ho risposto: “Esatto! Ecco perché te l'ho chiesto. Dopotutto non sei certamente vergine. Diavolo, anche io ti ho scopato!"

Cannella ribatté: “Sì, fottuto pervertito. Mi hai scopato sette volte quel giorno dopo che ho perso la scommessa! E da allora non mi hai più scopato!"

Ho riso e ho detto: “Sì, non potevo smettere di diventare duro. Mi hai logorato il cazzo. Non sono riuscito a masturbarmi per una settimana!"

Cinnamon rispose: "Sì, beh, non hai fatto bene neanche alla mia figa. Chiedi a zia Sioux!”

Ho detto: “Non posso! Anch’io sarei troppo imbarazzato”.

Cannella disse: "Peccato, stronzo" e prese il telefono. Dopo aver spiegato la situazione per un paio di minuti a zia Sioux, Cinnamon ha detto: "Sta arrivando!"

Ho borbottato: "Oh cazzo!" a me stesso, ma Cinnamon lo ha sentito. Poi ha iniziato a prendermi in giro finché zia Sioux non è venuta in mio soccorso.

Zia Sioux ha chiesto: "Allora ragazzone, dimmi di più a riguardo!"

Così ho spiegato alla mia adorabile zia Sioux che avevo la possibilità di unirmi a una confraternita del Brown College e che non avrei dovuto pagare alcuna retta o affitto per tutti e quattro gli anni. Tutto quello che dovevo fare era convincere una donna della famiglia di sedici anni o più a lasciarsi scopare dall'intera Confraternita per ventiquattr'ore.

Zia Sioux iniziò a ridere a crepapelle finché le lacrime non le rigarono il viso. Poi gridò: “Cheyenne! Devi venire qui e ascoltarlo!

Quando la mamma entrò nella mia stanza ero rossa come una barbabietola e assolutamente senza parole. Ero imbarazzato da morire, te lo dirò.

Zia Sioux disse: "Questo piccolo stronzo vuole che diventiamo 'Cum Buckets' per la 'Fuck You Fraternity' al Brown College."

La mamma ha iniziato a ridere e ha chiesto: "Chi ti ha fatto fare questo?"

Ho risposto: “Beh, nessuno. La Fraternità ha detto che l'avevo fatto anch'io. Diavolo, papà e zio Ted mi hanno scritto lettere di raccomandazioni in modo che potessi entrare!

"Quei fottuti bastardi!" dissero contemporaneamente sia la mamma che la zia Sioux.

Poi la mamma ha chiesto: "Che cosa ottieni da questo?"

Ancora una volta ho spiegato che non avrei dovuto pagare alcuna retta o affitto per tutti i quattro anni in cui avrei frequentato il college lì.

Poi la mamma ha chiesto: "Cosa ne ricaviamo?" poi lei e zia Sioux risero.

Ho detto loro che avrebbero ottenuto un certificato che garantiva loro un invito a vita a tutte le funzioni della Fraternità, come balli, cene e feste con barili.

La mamma ha detto: "Scusami!" e lasciò la stanza. Dopo circa due minuti è tornata con un pezzo di carta e me lo ha consegnato dicendo: "È questo che intendi?"

L’ho guardato e ho detto “Oh mio Dio! Sei un secchio di sperma!

Zia Sioux disse: “Ne ho uno anch’io. Nostro fratello Ted ci ha chiesto di farlo per lui.

La mamma ha detto: “È così che ho conosciuto tuo padre! Anche lui era membro di quella Fraternità”.

Quindi ho chiesto coraggiosamente: "Lo farai di nuovo?"

Alla fine Cinnamon disse: “Può scopare anche te. Sai!"

La mamma ha dato una pacca sulla gamba di Cannella e ha detto: “Lo sappiamo, tesoro! Sappiamo! Tuo zio Ted ci ha scopato davvero bene quel giorno!

Zia Sioux disse: “Sì, quelli erano quei tempi! Eravamo giovani, arrapati e stupidi! Diavolo, avremmo potuto essere adolescenti!

La mamma ha detto: “Sì! La maggior parte delle volte avevamo anche dei cazzi, in un modo o nell'altro."

Zia Sioux disse: “Non dimenticherò mai quel giorno. Erano sedici.»

La mamma è intervenuta: "E io avevo solo diciassette anni e tu ne avevi appena sedici".

Zia Sioux disse: "Sì, e Ted ci ha offerto tutto quello che aveva se lo avessimo aiutato".

La mamma ha detto: “E anche lei intende tutto. Abbiamo avuto la sua stanza, la sua macchina, la sua collezione completa di dischi e ogni centesimo che aveva guadagnato quell'estate.

Zia Sioux disse: "C'erano più di trecento dollari".

La mamma ha detto: "Così l'abbiamo fatto".

Zia Sioux disse: "A una condizione... che lo facessimo insieme".

La mamma ha detto: "Abbiamo pensato che in questo modo saremmo stati scopati solo la metà".

Zia Sioux disse: “Sì, giusto! Ognuno di quegli stronzi si è alzato sei volte quel giorno, compreso nostro fratello Ted.

La mamma ha detto: "Ci hanno scopato tutti e sei i buchi. Che Dio maledica uno di quei bastardi!»

Zia Sioux disse: “Abbiamo avuto sedici cazzi infilati nel culo quel giorno. Non sono riuscito a camminare bene per le due settimane successive."

La mamma ha detto: "Nessuno di noi due aveva mai provato il sesso anale prima di quella notte".

Zia Sioux ha detto: “La mascella mi faceva così male dopo quei sedici pompini che non ho potuto mangiare per due giorni e ho perso cinque chili. Sicuramente stavo bene dopo, però!

Cannella ha detto: "Non credo di volere niente di tutto ciò, soprattutto tutto da solo!"

La mamma ha detto: “Perché non lo chiedi a tua cugina Jane? Non è le due belle scarpe che pensi che sia!

Più o meno in quel momento papà tornò a casa dal lavoro e la mamma gridò: “Frank! Porta il culo quassù adesso, signore!"

Papà salì le scale due alla volta pronto a respingere un aggressore immaginario. Ha chiesto: "Che succede?"

La mamma ha detto: "Tuo figlio sta cercando di convincere tua figlia, mia sorella e io a diventare una Confraternita di sperma in modo che possa unirsi a quella tua stupida Confraternita".

Papà ha sorriso, poi ha riso e alla fine ha detto: "Allora?" Dopo aver smesso di ridacchiare, aggiunse: “Diavolo, potrebbe incontrare il suo futuro marito lì! L'hai fatto!"

Questo lo ha fatto picchiare dalla mamma. Poi tutti risero.

Alla fine papà chiese: “Quindi lo farai?”

La mamma lo sorprese dicendo: “Ci sto pensando. Forse se noi tre ragazze lo facessimo insieme…………”


Fine

Storie simili

Stefano

Ho incontrato Stephanie in un club un paio di anni fa. Stavamo entrambi sbavando per lo stesso ragazzo sexy che sapevamo di non avere davvero alcuna possibilità. Dopo che Mr. Hot Guy se n'è andato abbiamo iniziato a parlare, a spettegolare davvero, della ragazza con cui se n'era andato. Si è piuttosto ubriacata. Non so perché, ma per qualche motivo mi sarei sentito malissimo se l'avessi lasciata al club, avrebbe potuto guidare da sola a casa- l'ultima cosa che volevo era leggere di un guidatore ubriaco che colpisce un albero e uccide lei stessa nell'edizione mattutina del giornale. Invece l'ho fatta...

879 I più visti

Likes 0

...

395 I più visti

Likes 0

L'autista(#4)......Tina e quei pazzi clienti

L'autista…. Tina e quei pazzi clienti Scritto da: PABLO DIABLO Diritto d'autore 2018 CAPITOLO 1 Quando io e Tina lasciammo l'ufficio mano nella mano, sorrisi. Sapevo di essere in una posizione molto più forte prendendomi cura del signor e della signora Jaxson. Erano persone meravigliose. A questo punto, stavo ricapitolando, nella mia testa, cosa mi è successo da quando sono entrato a far parte della Happy, Happee Limo Company: • Ho fatto sesso con Sasha, il mio capo, Tina, la sua assistente, Paula, una collega nella sala telefonica, e Jill, la migliore autista dell'azienda. • Ho ricevuto una mancia di $...

956 I più visti

Likes 0

Venditore ambulante e cameriera del motel.

Sono un venditore ambulante e sono stato in viaggio lontano da mia moglie e tre figli adolescenti per una settimana senza molto successo. L’economia fa sì che molti dei miei clienti facciano marcia indietro negli acquisti su cui normalmente posso contare. Di solito trascorrevo circa una settimana in viaggio e il resto del mese in ufficio a fissare appuntamenti e gestire le vendite. Quel giorno pensavo di aver fatto una vendita di $ 50.000 a un'azienda con cui lavoravo da sei anni. All'ultimo minuto mi hanno detto che non avrebbero effettuato l'ordine. Ero schiacciato e arrabbiato, arrabbiato con l'azienda, arrabbiato con...

732 I più visti

Likes 0

Volare alto_(0)

Gli altoparlanti nella sala partenze gracchiarono seguiti dal consueto “Ping pong” e una voce automatizzata annunciò che il volo per Sydney era ormai in fase di imbarco. “Ci siamo” pensò Rosa. Si chinò, infilò l'iPad nel borsone e chiuse la cerniera. Poi si alzò e si unì alla coda al gate d'imbarco. Si ritrovò in piedi dietro un uomo alto con spalle larghe e fianchi sottili. Non poté fare a meno di abbassare lo sguardo e fu ricompensata dalla vista di pantaloni attillati che incorniciavano le natiche tornite. Lei continuò a guardare mentre la coda avanzava strascicando i piedi e lui...

598 I più visti

Likes 0

Il Dio e la ragazza

Avevo il respiro pesante, le gambe stanche. Stanco per tutta quella corsa. Da quanto tempo correvo? Venti minuti? Un'ora? I miei passi cadevano veloci producendo uno scricchiolio sulle foglie e sui legni sotto i miei piedi. Non ero sicuro di dove fossi a questo punto. Quei boschi non mi erano familiari e le forti grida dei miei aggressori si facevano più vicine. Non lasciatela scappare! Ho sentito un grido in lontananza. In cosa mi ero cacciato questa volta? Tutto quello che volevo era rubare un paio di cose dal tempio dei Blood Clan in modo da poter avere del cibo per...

366 I più visti

Likes 0

La mia fidanzata e la guardia del corpo nera - Parti 04 - 05

Parte 4 Ok, questo aggiornamento è piuttosto lungo e non entrerà in azione fino al prossimo aggiornamento. Venerdì torno al lavoro in studio presto, preparandomi per la sessione e ripercorrendo gli eventi della settimana nella mia testa. Avevo scoperto che la mia fidanzata aveva mandato messaggi alla guardia del corpo nera alta 6'6 pollici che aveva incontrato mentre veniva a trovarmi al lavoro. La mia fidanzata è naturalmente socievole e civettuola, quindi questa non è stata quasi una sorpresa. Ciò che mi preoccupava era che i suoi messaggi venivano sempre cancellati quando controllavo il suo telefono il giorno dopo. La volta...

417 I più visti

Likes 0

3alcune fantasie

Incontriamo un'altra donna in un bar per un paio di drink, indossa un vestitino e si vede che non ha la biancheria intima sotto, io indosso una gonna molto corta, top scollato e calze. Dopo un paio di drink torniamo tutti nella camera d'albergo che abbiamo prenotato, fermandoci lungo la strada per prendere altri drink. Mentre versi da bere io e lei ci sistemiamo di nuovo sul letto e iniziamo a baciarci, prendendoci il nostro tempo perché sappiamo che stai guardando. Comincia a muoversi lungo il mio corpo, iniziando con il baciarmi il collo, le mie mani sulle sue tette, a...

1.4K I più visti

Likes 0

Ragazze di softball parte 2

Il sabato successivo si era svegliato presto per andare al lavoro e aveva una pausa pranzo di 2 ore (aveva beccato la sua cagna sposata di un capo a fare sesso con il box boy), e quando arrivò a casa sua c'erano due macchine il suo vialetto. Erano Laura e Jessi; erano qui per la loro abbronzatura quotidiana, perché si abbronzassero sempre a casa mia non ne sono sicuro, deve essere il facile accesso che le persone hanno alla piscina. Mark rimase a guardare attraverso la finestra della cucina quei due abbronzati, accanto alla sua sexy sorella. No, è sbagliato, si...

1.2K I più visti

Likes 0

Oh papà tutte e tre le parti!

Oh papà, parte 1, La mia lettera a papà A volte il dolore dei miei problemi di salute sconvolge la mia routine; tuttavia, non lascio che regni tutta la mia giornata. Come oggi, mi alzo troppo presto ma solo perché ieri ho fatto un pisolino. Non provo alcun dolore, sono solo arrapato da morire, e me ne sto seduto qui nudo a masturbarmi. Vedi, sono un po' esibizionista e mi piace giocare con me stesso, fantasticando sul mio nuovo amante John. Vorrei che stesse infilando il dito indice in profondità nella mia fica fradicia. Adoro il modo in cui mi fa...

965 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.