Crescere 2

590Report
Crescere 2

Questo è il secondo della mia serie, sentiti libero di farmi sapere cosa pensi che io sia più che felice di fare
scrivi di più, dato che scriverle mi fa arrapare e mi viene voglia di masturbarmi dopo aver scritto una storia, quindi fammi sapere cosa ne pensi e c'è molto spazio per altre storie ***



Dopo che Kelly ha succhiato lo sperma di Sam dalla mia bocca, mi ha strofinato il cazzo ma ho detto che ero troppo stanco per continuare, le ragazze sono andate tutte a letto, ho fatto il cucchiaio con il culo di Jill proprio contro il mio cazzo e Kelly dietro di me. E il resto delle ragazze era con Sam. Ci siamo svegliati tutti la mattina e i genitori di Jill avevano lasciato un biglietto dicendo che avevano chiamato tutti i genitori degli amici di Jill e avevano detto che potevano restare per il fine settimana dato che i genitori erano tutti fuori città. Ai nostri genitori non importava perché eravamo cresciuti tutti insieme.
Le ragazze erano tutte super felici perché ora avevano due ragazzi di 12 anni tutti per sé e ovviamente essendo loro stesse 12enni le ragazze volevano sperimentare. Non che i ragazzi non volessero affatto.
Siamo rimasti tutti in pigiama per la giornata ed è stato piuttosto caldo visto che Katie indossava solo una maglietta lunga e dei pantaloncini attillati da ragazzo, Jill indossava dei pantaloni carini del pigiama e una canottiera attillata che faceva sembrare incredibili le sue tette in erba. Kelly indossava pantaloni da culo e una maglietta sulla pancia. Kim e Lisa indossavano la stessa cosa di Jill. Tutte le ragazze erano molto carine visto che avevano solo 12 anni e andavano tutte in bicicletta costantemente, quindi erano molto magre e avevano corpi giovani e sodi.
Le ragazze hanno suggerito di giocare a obbligo o verità. Sam e io arrossimmo, ci guardammo e dicemmo che diavolo non poteva far male, vero. Quindi ci siamo messi tutti in cerchio. Dato che era la festa di Jill, ho detto "scegli tu chi inizia per primo" e lei ha risposto "Sam, obbligo o verità", lui ha detto la verità e la domanda era se gli piaceva che gli succhiassi il cazzo la sera prima. Ha sbottato, FUCK YEAH, ma poi per comportarsi in modo un po' macho si è corretto e ha detto: uh sì, andava tutto bene, sono venuto, vero? Poi mi ha guardato e ha detto Josh Obbligo o Verità. Ho detto la verità e la sua domanda è stata la stessa che Jill gli aveva fatto: ti è piaciuto succhiarmi il cazzo. Ho detto con la faccia seria: sì, è stato divertente.
Tutte le ragazze ridacchiarono e cominciarono a diventare irrequiete incrociando le gambe e cercando di fare pressione sulle loro fighe che si stavano bagnando al pensiero di Josh che aveva fatto un pompino a Sam la sera prima. Ho guardato Katie e le ho chiesto se avesse detto la verità e le ho chiesto se si fosse rasata la figa. Al che lei ha detto di sì, ma senza che io lo chiedessi ha detto che mi piace liscio perché quando mi masturbo diventa davvero lucido a causa dell'umidità. Quella frase da sola fece venire di nuovo erezione a me e a Sam. Dato che indossavamo solo pantaloni scozzesi, si vedevano le tende nei pantaloni. Stavano tutti ridacchiando quando hanno notato quanto ci fossimo emozionati pensando alla figa bagnata di Katie.
Jill ha suggerito che, dal momento che metà di noi era stata nuda la notte prima, non avremmo dovuto avere nulla da nascondere, quindi ha detto che voleva che tutti si togliessero i pantaloni in modo che i loro inguini fossero esposti.
Lì eravamo 2 ragazzi con 3 ragazze ovviamente arrapate, tutti senza pantaloni e mostrando i nostri cazzi e le loro fiche. Sam e io eravamo duri come la roccia e le ragazze cominciavano a diventare un po' lucide intorno alle loro fessure.
Katie ha deciso di infrangere le regole e tornare da me. Ho osato sperando di alleviare il mio cazzo dallo sperma che si stava accumulando. Ha detto che voleva vedere quanto cazzo di Sam potevo mettermi in bocca. Quindi ho guardato Sam e gli ho chiesto se andava tutto bene e lui ha detto di non chiederlo nemmeno, cazzo. Mi sono inginocchiato e ho leccato il buco del suo cazzo e ho fatto scorrere la parte inferiore della lingua sulla parte superiore del suo cazzo tagliato perché sapevo che mi avrebbe fatto impazzire. E a quanto pare si appoggiò allo schienale e gemette. Ho continuato a muovere la testa su e giù, prendendo sempre più del suo cazzo in bocca. Poi ho guardato Kelly con un sorriso e ho preso l'intero cazzo di Sam in bocca e giù in gola. Katie non riusciva a sopportare la vista di un ragazzo che succhiava un altro ragazzo, quindi la sua mano è scesa sulla sua figa e ha iniziato a girare intorno alla parte esterna del suo clitoride e ad immergersi lentamente nella sua figa. Ho tolto il cazzo di Sam dalla bocca e le ho chiesto se era soddisfatta. E lei si è limitata a piagnucolare sì, moltissimo.
Ero stufo di non riceverne nessuno e ho chiesto a Jill se potevamo cambiare le cose. Perché non giriamo semplicemente in cerchio e ci chiediamo a vicenda di fare qualcosa o di dire qualcosa invece di andare avanti e indietro. Jill ha detto che avrebbe iniziato lei.
Jill ha detto che da quando ha studiato cosa fosse la masturbazione su Internet ha visto ragazzi prendere il cazzo dalla figa della ragazza e infilarselo nel culo. Quindi Jill ci ha detto che avrebbe preso un pennarello, o qualcos'altro che fosse lungo, duro e liscio e se lo sarebbe messo nella figa mentre avrebbe preso alcune dita e avrebbe premuto contro il buco del culo mentre si strofinava il clitoride con l'altra mano. Le ho detto perché non ci mostri come lo fai, così lei si è chinata in modo tale che il suo buco del culo fosse puntato verso di me in modo che potessi vedere la sua figa rosa calva e il suo buco del culo rosa increspato. Ha iniziato a massaggiarsi la figa finché non è diventata un po' bagnata. Poi ha detto che si sarebbe bagnata la mano e poi si sarebbe strofinata il succo della figa nel buco del culo. Le ho chiesto se si fosse mai messa qualcosa nel buco del culo o se se lo fosse semplicemente strofinato. Lei mi ha guardato, ha sorriso e ha detto che voleva aspettare e infilarsi un dito nel buco del culo mentre la guardavo, perché pensava che mi avrebbe eccitato.
Arrossii, mi guardai intorno e vidi le altre due ragazze che si massaggiavano leggermente la fica e si pizzicavano i capezzoli. Sam si stava massaggiando il cazzo. Ed ero seduto lì con la mascella spalancata mentre questa dodicenne incredibilmente calda si masturbava massaggiandosi il clitoride e inserendo lentamente un dito nel buco del culo. Si raddrizzò un po' mentre si abituava alla sensazione di qualcosa di duro nel buco del culo. Poi gemette mentre si copriva le mani. Ha tolto il dito dal buco del culo ed è rimasta piegata mentre si guardava intorno e vedeva tutti tranne me che mi masturbavo. Guardò Kelly che era seduta accanto a lei e le chiese cosa voleva che uno di noi facesse. Kelly mi ha guardato e ha detto "metti il ​​cazzo dentro Jill, mettiglielo nel culo".
Jill sorrise solo pensando che il mio cazzo sarebbe stato più grande del suo dito e quanto le piacessero avere le dita nel suo corpo. Ho detto che probabilmente dovrei mettere una specie di lubrificante sul mio cazzo prima di infilarlo nel tuo buco del culo. Così ho strisciato intorno alla sua bocca e lei si è messa velocemente il cazzo in bocca e se l'è infilato in gola finché non è stato ricoperto della sua Sylvia e del muco.
L'ho tirato fuori e sono strisciato dietro di lei. Ho messo entrambe le mani sul suo culo e ho sentito solo le piccole curve strette delle sue natiche nelle mie mani mentre le separavo in modo da poter avere pieno accesso al suo buco del culo. Ho avvicinato il mio cazzo al buco increspato e quando ho sentito il calore del suo buco del culo sulla punta del mio cazzo sono impazzito. Ho spostato le mani dalle sue fantastiche natiche alla parte anteriore dei suoi fianchi e l'ho spinta di nuovo nel mio cazzo. Ora la testa del mio cazzo tagliato era nel suo buco del culo, e lascia che ti dica che è stato dannatamente fantastico. Quindi sono andato avanti di un altro pollice. Le ho chiesto se stava bene e lei ha detto: "Oh mio Dio, sì, mettilo tutto dentro, per favore, mettimelo dentro, poi mettimelo dentro, voglio essere inculato forte, ho sognato questo giorno per così tanto tempo, mettimelo dentro". METTILO DENTRO ORA"
Si alzò di scatto in posizione seduta, caricando tutto il suo peso sull'unica cosa che la sosteneva, che era il mio cazzo, quindi entrò completamente dentro di lei. Ora rimbalzava su e giù con il mio cazzo che entrava e usciva dal suo buco del culo, che sembrava diventare più stretto ogni volta che andava su e giù sul mio cazzo. Mi sono avvicinato e le ho pizzicato uno dei capezzoli e con l'altra mano le ho massaggiato il clitoride.
Mi sono guardato intorno, le due ragazze avevano le gambe divaricate, si massaggiavano il clitoride con una mano e si toccavano la figa pelata con l'altra mano. Poi ho guardato Sam e lui si era sputato sulla testa del cazzo per lubrificarsi e stava masturbando il cazzo che avevo in bocca poco fa. Il pensiero di questo mi faceva impazzire.
Spinsi giù Jill in modo che la sua testa fosse sul tappeto. Ho chiesto a una delle ragazze di lanciarle un cuscino per la testa. E lei ha messo la testa sul cuscino e poteva solo gemere "SÌ o mio Dio, sì Josh mi ha infilato il tuo cazzo nel culo, più forte, più forte, Oh mio DIO, sborrerai mooooolto" Ho detto di sì, il tuo culo è così fottutamente stretto che Vengo dove vuoi che venga, Jill? Ha urlato a squarciagola, con le tette che si sollevavano mentre ansimava per respirare, c'erano goccioline di sudore su tutto il corpo con i capelli attaccati al viso bagnato. E ho detto "MMMMMMMMMMMMMMMM nel mio culo voglio sentire il tuo cazzo duro Spara la sua carica nel mio culo"
Quella fu l'ultima goccia che le mie palle si strinsero e cominciarono a scaricarsi nel suo culo. Le afferrai la parte anteriore dei fianchi e la tirai indietro sul mio cazzo in modo che tutto fosse dentro il suo stretto buco del culo. Quando ho iniziato a sborrare lei ha iniziato ad avere un orgasmo che le ha fatto contrarre i muscoli del culo contro il mio cazzo aiutandomi a sparare il mio sperma in profondità nella sua figa.
Le ho baciato il lato del collo e lentamente le ho tolto il cazzo dal culo. Ci sdraiammo entrambi al centro del cerchio e ci addormentammo all'istante. Gli altri avevano fatto l'orgasmo e Sam si era sparato sulla pancia e lo stava asciugando con un tovagliolo, poi si era coperto con una coperta ed era andato a letto.


****Posso continuare questo piccolo gioco sessuale tra bambini, se vuoi. Mandami un'e-mail a [email protected] o lascia un commento. Per quanto mi riguarda devo cancellarne uno perché sono dannatamente arrapato dopo averlo scritto.****

Storie simili

Biker Lust... L'inizio

Era una calda giornata autunnale. Stavo guidando senza meta in giro per il paese sul mio Sportster. Tutta l'estate era da tanto che giravo su queste stesse strade e mi sentivo piuttosto annoiato. Stavo cavalcando, perso dentro pensai quando mi imbattei nella piccola valle boscosa con il cimitero lungo la strada. Questo è stato un buon momento come qualsiasi altro per fermarsi a bere un sorso d'acqua. Accostandomi sul ciglio della strada parcheggiai la bici e mi stiracchiai respirando a pieni polmoni il profumo boisé che ho sempre amato. Slacciare le cinghie della bisaccia. Tirai fuori una bottiglia d'acqua e una...

1K I più visti

Likes 0

The Witcher: La scena nascosta (TV-MA)

The Witcher: La scena nascosta (TV-MA) ATTO PRIMO: INTRODUZIONE Geralt di Rivia e il suo giovane protetto, Ciri, viaggiarono attraverso il terreno accidentato, allenandosi e affinando le loro abilità mentre procedevano. La voce roca dello strigo fendeva l'aria mentre parlava con Ciri, trasmettendo la sua saggezza. Ricorda, Ciri, disse Geralt, con i suoi capelli argentati che scintillavano alla luce del sole, devi essere sempre preparata, sempre pronta a combattere e sempre ad ascoltare. Il tuo istinto ti guiderà. Ciri annuì, con la determinazione impressa sul viso. Ma proprio quando Geralt finì di parlare, un ringhio minaccioso risuonò nella foresta. I due...

762 I più visti

Likes 0

Ex compagni di gioco di Playboy Parte 9: Il vero desiderio di Tiffanie_(1)

Nota dell'autore:  Questa è la seconda storia di Tiffanie, un ex compagno di giochi di playboy immaginario. Il suo primo è interrazziale. Non devi leggerlo se non vuoi, ma basti dire che nella parte 3 di questa serie, Tiffanie ha assistito a un atto incestuoso a casa sua che ha coinvolto sua sorella maggiore Diane. A differenza di Stephanie, (che ha anche assistito a un atto simile nella parte 3) ha incasinato Tiffanie, facendola impazzire. Ha fatto del suo meglio per evitare i suoi desideri incestuosi interiori, affogandoli con lo sperma degli uomini di colore. La prima e la seconda storia di...

2.6K I più visti

Likes 0

La festa_(14)

Parte 1 Gesù, faremo di nuovo tardi, penso tra me e me mentre mi siedo sul divano in soggiorno, con la testa appoggiata su una mano. Era sabato, la notte della festa di Doonsberg e non c'era modo di uscirne. I vicini in fondo alla strada ci avevano invitato nella loro villa mesi fa. Erano state fatte le risposte, i calendari controllati e ricontrollati, le telefonate fatte. Insomma, era un affare fatto. Se mai c'era stata una serata per una festa, quella era quella. La luna piena della vigilia di fine estate guarda pigramente la comunità rurale. Una leggera nebbia si...

2.2K I più visti

Likes 2

Il maestro dell'orologio e l'inventore Parte 4_(1)

Eccoci... gemetti, posando la cassa sul tavolo. Sospirai guardandomi intorno nel ripostiglio; Ancora una volta ero solo in fabbrica, questa volta a organizzare le spedizioni. Gemendo inarcai la schiena. Allungamento; Ero più che dolorante per i giorni di travaglio. Scrap era in un angolo, in attesa dei miei ordini. Tempo di scarto per tornare a casa. In risposta, l'automa si raddrizzò leggermente, sibilò e si avviò con passo pesante verso la porta. L'ho aperto e ho seguito la mia invenzione nelle strade poco illuminate. Le strade erano semivuote, la maggior parte delle persone tornava a casa per la sera; ogni tanto...

2.2K I più visti

Likes 0

3alcune fantasie

Incontriamo un'altra donna in un bar per un paio di drink, indossa un vestitino e si vede che non ha la biancheria intima sotto, io indosso una gonna molto corta, top scollato e calze. Dopo un paio di drink torniamo tutti nella camera d'albergo che abbiamo prenotato, fermandoci lungo la strada per prendere altri drink. Mentre versi da bere io e lei ci sistemiamo di nuovo sul letto e iniziamo a baciarci, prendendoci il nostro tempo perché sappiamo che stai guardando. Comincia a muoversi lungo il mio corpo, iniziando con il baciarmi il collo, le mie mani sulle sue tette, a...

1.5K I più visti

Likes 0

Cyber-sesso con una dea

Ehi ragazzi, questa è la mia prima storia, quindi per favore tenete per voi le recensioni negative. Ok, quindi proprio ora ho avuto una conversazione sul cybersesso e ho pensato che sarebbe stato divertente postarla. Se vi piace, ne posterò un altro ma per ora, ecco qua. *Connessione riuscita* ????: Ciao Io: M o f ????: Ciao. tu? Io: ciao m La sua età Io: la tua prima vera età, niente bugie Suo: ** Io: non mi interessa se sei giovane Me: ** Lei: taglia? Io: 8 pollici (bugia totale tra l'altro) Lei: accidenti Io: sì Io: come la tua taglia...

2K I più visti

Likes 0

LA TROIA DEL CAPO 1: LA PROPOSTA_(1)

LA TROIA DEL CAPO - PARTE I: L'INIZIO CAPITOLO 1: LA PROPOSIZIONE È successo come è sempre successo. Il mio smartphone ha emesso un bip discreto. Mi sono allontanato dal monitor del computer sulla mia scrivania, ho riattivato il telefono e ho controllato l'ID di testo. Signore. Poteva essere molto di più. Avrebbe potuto essere il signor Charles Woodburn, amministratore delegato e presidente del consiglio di amministrazione. Ecco chi era Sir. Ho aperto il testo per trovare il messaggio che ricevevo spesso da lui. Ho bisogno di te nel mio ufficio. Sorrisi mentre mi alzavo immediatamente e recuperavo la mia giacca...

1.4K I più visti

Likes 1

Sarah, cosa hai fatto con il mais?

Questo è un primo tentativo, quindi qualsiasi critica costruttiva è più che benvenuta, anche qualsiasi lode sarebbe gradita. Se qualcuno ha idee per nuove storie, sentiti libero di lasciare le tue idee. Ho alcune idee che potrebbero utilizzare gli stessi personaggi nella sua storia. Godere. Sarah e Matthew Jones vivevano in una piccola villetta a schiera da qualche parte in una piccola città nel sud dell'Inghilterra, vivevano con la loro madre Elizabeth, ma lei non c'era mai. Aveva raggiunto una posizione elevata nella sua azienda e il suo lavoro significava che viaggiava molto tempo. Questo è stato un peccato ma necessario...

1.2K I più visti

Likes 0

Naruto: schiavo per te cap. 2

Hinata si svegliò al profumo della colazione. Lentamente, aprì gli occhi e fu sorpresa di non trovarsi nella sua stanza. Poi i ricordi della scorsa notte iniziarono ad emergere nella sua mente mentre cercava il collare intorno a lei. Dopotutto non era stato un sogno. Aveva detto alla persona che amava più di chiunque altro al mondo come si sentiva. Poi notò che Naruto non era nella stanza. Un senso di vergogna la riempì mentre ricordava le sue lezioni dall'accademia. Le era stato insegnato a svegliarsi prima del suo padrone. Per preparargli un pasto per iniziare bene la giornata. Aveva dimenticato...

1.1K I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.